Gig economy: significato, opportunità, vantaggi e altro

Che cos'è esattamente la gig economy e cosa riserva per te, il tuo lavoro e il tuo futuro? Diamo un'occhiata più da vicino.

Internet sta sconvolgendo anche il tradizionale posto di lavoro. Grazie ai miglioramenti nell'informatica e nella connettività, la gig economy sta conquistando molte economie.

Ma il lavoro da concerto non è nuovo. I liberi professionisti e i lavori temporanei esistono da molto tempo. È la recente esplosione in online piattaforme da concerto che hanno portato una svolta completamente nuova a tutto.

Questa nuova “gig economy”, come coniata da Tina Brown nel 2009, è caratterizzata dal lavoro a distanza e dai contratti digitali. Ciò semplifica le assunzioni, sfrutta le differenze di prezzo basate sulla posizione ed elimina i grattacapi delle ore di punta per i lavoratori.

Questa tendenza continuerà? In che modo influisce sulle nostre vite e sul futuro dell'occupazione? Ecco uno sguardo più da vicino alla gig economy e cosa significa per te e per me.

Che cos'è esattamente un concerto?

In parole povere, un concerto è un contratto di lavoro temporaneo tra due parti. È diverso dagli accordi di lavoro tradizionali in cui i dipendenti sono assunti a tempo pieno.

I gig worker sono spesso indicati come appaltatori indipendenti e gli impegni potrebbero essere basati sul tempo o sul contratto.

Molti lavori rientrano nella categoria dei concerti. Possono includere la guida su richiesta come con Uber, la consegna di cibo, la scrittura, la creazione di prodotti, l'ingegneria del software e lavori freelance più tradizionali come la fotografia.

La differenza oggi è l'ascesa delle piattaforme software e degli smartphone, che hanno reso più facile l'interazione tra lavoratori e aziende.

La gig economy in cifre

Per capire come stanno le cose, diamo uno sguardo ad alcuni dati sulla gig economy e sui lavoratori:

  • Ci sono oltre 60 milioni di gig worker negli Stati Uniti
  • 3.3 milioni di questi lavoratori guadagnano oltre $ 100,000 all'anno
  • Circa il 65% sono liberi professionisti
  • Circa il 30% della forza lavoro statunitense è impegnata nella gig economy
  • Tale numero scende a circa il 20% nel Regno Unito e al 10% in tutta Europa
  • Ci sono oltre 150 milioni di gig worker in America e in Europa
  • Oltre la metà della forza lavoro globale dei gig ha perso il lavoro a causa della pandemia di Covid-19
  • Quasi la metà dei millennial è impegnata in concerti
  • Il 40% delle aziende impiega gig worker
  • Circa il 19% dei liberi professionisti contribuisce a un piano pensionistico
  • Circa il 45% dei liberi professionisti sono consulenti
  • I gig worker contribuiscono con trilioni di dollari all'economia globale

Tipi di concerti

Il lavoro di gig è possibile in molti settori e questi possono variare da lavori non qualificati a lavori poco qualificati e altamente qualificati. Le piattaforme online rendono facile per i gig worker qualificati impegnarsi nei rispettivi settori e fare soldi.

Alcuni dei principali settori della gig-economy includono:

  • Trasporto: include servizi in cui è necessario guidare qualcosa o qualcuno dal punto A al punto B. Per questo spesso è necessario un veicolo e una patente di guida. Un buon esempio è Uber.

  • Sistemazione - Per questo hai bisogno di una stanza o di uno spazio più grande nella tua casa. Quindi devi fare l'ospite e prenderti cura dei visitatori della tua città. Un buon esempio è Airbnb.

  • Multimedia e creatività: dai registi agli esperti di Photoshop e altri campi correlati. Il bisogno di talenti creativi è molto alto nella gig economy. Fiverr e 99designs sono ottime piattaforme per questo.

  • Scrittura: la maggior parte dei lavori di scrittura online sono basati su concerti. La concorrenza è spesso alta in alcuni mercati, con molti scrittori provenienti da diverse parti del mondo. Ma i buoni scrittori sono meno e molto richiesti. Un buon esempio è Upwork.

  • Vendita al dettaglio: i mercati online rendono anche più facile per persone diverse impegnarsi nell'e-commerce. Alcune di queste piattaforme, come Etsy, concentrarsi sui prodotti fatti a mano.

  • Ingegneria: molti lavori di ingegneria sono basati su concerti. E vanno dai progetti CAD all'ingegneria del software e ai lavori di web design. Gli ingegneri con abilità rare o eccezionali sono molto ricercati Upwork e Freelancer.com.

  • Consulenti aziendali - Molte delle principali piattaforme collegano anche consulenti aziendali con un'ampia gamma di servizi con potenziali clienti. Inoltre ci sono piattaforme specializzate come Catalant come pure.

  • Servizi legali – Piattaforme come Zoom legale e Avvocato missilistico fornire un facile accesso ai servizi legali per i privati ​​e le imprese.

  • Servizi sanitari e assistenziali - Medici e infermieri freelance possono anche trovare lavori utilizzando piattaforme online come Salute nomade.

Tipi di giga lavoratori

La gig economy potrebbe non essere per tutti, ma funziona bene per una vasta gamma di persone. Questi gruppi comprendono tutti i livelli di reddito ma sono differenziati per personalità. Di seguito sono riportati i tipi più comuni di lavoratori che troverai.

  • Cerca l'autonomia – Alcune persone non possono essere domate. A loro non piace lavorare sotto nessuno, a prescindere dalle conseguenze. Questa è una personalità dominante tra gli imprenditori. Cercano il brivido dell'ignoto.

  • Mamme casalinghe – Questo gruppo è stato per anni una parte importante dei lavori online. La maggior parte delle mamme casalinghe preferisce compiti semplici che possono svolgere mentre si prendono cura dei piccoli. I guadagni sono importanti, ma di solito non la priorità.

  • Lavoratori part-time: le persone occupate che hanno bisogno di un secondo lavoro spesso si rivolgono ai lavori, poiché semplificano la gestione delle cose.

  • Studenti – Questo è un pool sempreverde di piccoli gig worker. Anche se occasionalmente troverai studenti dotati che guadagnano enormi guadagni attraverso i concerti.

  • Professionisti di alto profilo – Molti professionisti finanziariamente sicuri si rivolgono ai concerti per liberare il loro tempo e migliorare il loro stile di vita mentre rimangono occupati.

  • Consulenti – La maggior parte dei servizi di consulenza sono stati tradizionalmente offerti in base al contratto. Quindi, i consulenti aziendali sono abituati a questo.

Vantaggi della gig economy

I vantaggi della gig economy sono molti e questo vale sia per i datori di lavoro che per i gig worker.

  • Orario di lavoro flessibile – Affronta altre priorità nella vita
  • Libertà geografica – Vivi dove vuoi
  • Segui la tua passione – La libertà di scegliere su cosa lavorare
  • Risparmio sui costi – I datori di lavoro possono trovare manodopera a basso costo
  • Innovazione flessibile e più veloce – Nessun lungo processo di reclutamento
  • maggiore efficienza – Lavora quando sei più in forma

Svantaggi della gig economy

Anche la gig economy presenta molti svantaggi, sebbene ciò influisca principalmente sui liberi professionisti più recenti e con guadagni inferiori.

  • Nessun salario minimo – Non ci sono garanzie su quanto puoi guadagnare.
  • Nessuna paga ferie – Se hai voglia di andare in vacanza, va bene. Ma nessuno ti paga quando non lavori, punto.
  • Nessuna sicurezza sul lavoro: se perdi un contratto, sei da solo.
  • Licenziamenti ingiusti – I datori di lavoro orribili spesso sfruttano le minime opportunità per imbrogliare.
  • Nessuna indennità di malattia - Se sei malato, sei da solo.

Critiche alle piattaforme gig (siti web)

Molte piattaforme di gig online sono state criticate per lo sfruttamento del lavoro. Questo si riferisce esplicitamente a coloro che mirano a scoprire sempre fonti di manodopera più economiche per compiti specifici.

Nel processo di riduzione dei costi, il gig worker è fortemente svantaggiato a lungo termine. Oltre alla dipendenza dalla piattaforma, i lavoratori spesso non hanno alcuna possibilità di formazione sulle competenze o sulla comunicazione. E, peggio ancora, non ci sono piani pensionistici o iniziative simili messe in atto da queste piattaforme.

Gli appaltatori di Uber hanno ottenuto il diritto di essere classificati come lavoratori dalla piattaforma e non come appaltatori indipendenti nel 2016. Anche CitySprint, Hermes e Pimlico Plumbers hanno perso casi giudiziari simili.

Lo stato americano della California ha creato una terza categoria di lavoratori nel 2020, che dà diritto a vantaggi come il salario minimo, il rimborso del chilometraggio e l'assicurazione sanitaria.

I concerti e il futuro del lavoro

I concerti sono qui per restare. E mentre gli accordi di lavoro tradizionali sembrano minacciati, i concerti non possono cancellarli completamente.

I concerti rendono più facile per datori di lavoro e dipendenti provarsi a vicenda e vedere se riescono a sviluppare una relazione duratura. Ma mentre la valutazione a stelle sulle piattaforme rende più semplice questo processo, sono le relazioni che contano.

I rapporti con il datore di lavoro e i dipendenti sono alla base della creazione di valore perché difficilmente si può battere la qualità del lavoro di lavoratori veramente fedeli, temporanei o meno. Le aziende che si concentrano solo sulla riduzione dei costi tenderanno ad assumere ogni volta lavoratori diversi, ma in realtà stanno solo ottenendo meno valore per i loro costi inferiori.

Quindi, i grandi dipendenti e datori di lavoro rimarranno eccezionali sia nei luoghi di lavoro tradizionali che nella gig economy, mentre i capi e i lavoratori orribili rimarranno orribili.

È inoltre necessario che i governi di tutto il mondo promulghino leggi per proteggere i più vulnerabili della gig economy: i lavoratori a basso reddito.

Le migliori piattaforme di gig economy (siti)

Ci sono innumerevoli piattaforme online là fuori che rendono facile trovare ed eseguire i concerti giusti. Ecco un elenco delle principali destinazioni:

NomeIndustria
FiverrVasta gamma
UpworkVasta gamma
UberTransport
SlackApp di chat di squadra
VendemmiaTracking del tempo
ClickUpPiattaforma di gestione dei progetti
ZoomApp per riunioni video
Freelancer.comVasta gamma
PayoneerRicevi pagamenti ovunque
SaggioRicevi pagamenti ovunque
XiaozuAlloggio
Care.comAssistenza sanitaria
Amazon FlexTrasporti in Damanhur
Sprint in cittàTrasporti in Damanhur
FattoriaConsegna del cibo
DeliverooConsegna del cibo
DoorDashConsegna del cibo
Uber mangiaConsegna del cibo
Mechanical TurkMicrocompiti
CatalantConsulenza aziendale
99designsMedia
Rover.comServizio di dog walking
YourMechanicCollega i proprietari di auto con i meccanici
PagerAssistenza sanitaria
L'assemblea del ciboMercato degli agricoltori
UccelloCondivisione di scooter elettrici

Puoi trovare più piattaforme su questo società di gig economy Pagina di Wikipedia.

Conclusione

Raggiungendo la fine di questo post sulla gig economy, dovrebbe essere ovvio che i concerti sono qui per restare e anche più innovazione è in arrivo.

Sta a te cercare te stesso e vedere se questo è qualcosa per te. E se ti piace l'idea, allora perché non provare un concerto o due?

Nnamdi Okeke

Nnamdi Okeke

Nnamdi Okeke è un appassionato di computer che ama leggere una vasta gamma di libri. Ha una preferenza per Linux su Windows/Mac e lo sta usando
Ubuntu sin dai suoi primi giorni. Puoi beccarlo su Twitter tramite bongotrax

Articoli: 278

Ricevi materiale tecnico

Tendenze tecnologiche, tendenze di avvio, recensioni, entrate online, strumenti web e marketing una o due volte al mese

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *