6 migliori framework di realtà aumentata nel 2023

Stai cercando di entrare nella realtà aumentata ma non sai da dove cominciare? Ecco tutto ciò che devi sapere.

I framework di realtà aumentata sono strumenti software che consentono agli sviluppatori di creare facilmente applicazioni AR.

Sebbene leggermente diversi l'uno dall'altro, questi framework sono dotati degli strumenti e dei componenti necessari per gestire tutte le fasi e gli aspetti dello sviluppo del software AR.

Le loro caratteristiche uniche rendono anche alcuni framework di realtà aumentata più adatti a determinate applicazioni rispetto ad altre: dalle proiezioni alla realtà basata sulla posizione, alla sovrapposizione e alla realtà mista.

Questa guida ti mostra tutto sui framework AR, comprese le loro migliori funzionalità e cosa puoi fare con loro.

I vantaggi dell'utilizzo di framework AR

Dal gioco allo shopping in un negozio virtuale fino all'esplorazione di una potenziale nuova casa, le applicazioni di realtà aumentata offrono molti vantaggi agli utenti finali. Ma quando si tratta di sviluppatori, i framework AR sono gli strumenti che semplificano la vita e i loro vantaggi includono:

  • Efficienza – I framework forniscono strumenti e componenti utilizzati di frequente che possono aiutare gli sviluppatori AR a sviluppare rapidamente applicazioni. Ciò consente loro di risparmiare tempo e fatica, facilitando la concentrazione sull'attività da svolgere.
  • Compatibilità – L'utilizzo di una piattaforma di realtà aumentata per sviluppare la tua applicazione significa anche che produrrai il codice corretto per la tua piattaforma di destinazione poiché le applicazioni mobili e desktop richiedono tutte standard e approcci di codifica diversi.
  • Risparmi sui costi – L'utilizzo di un framework con tutti gli strumenti pertinenti fa risparmiare tempo e riduce il costo complessivo di sviluppo di un'applicazione.
  • Scalabilità – I framework semplificano anche la creazione di applicazioni scalabili con facilità.
  • Supporto alla Comunità – Le comunità di sviluppatori attive offrono risorse e conoscenze condivise. Quindi, l'utilizzo di un framework AR rende facile trovare persone che la pensano allo stesso modo con cui interagire e da cui imparare.

Caratteristiche dei framework di realtà aumentata

I framework di realtà aumentata sono dotati di diverse funzionalità per aiutare gli sviluppatori a creare le applicazioni giuste per i loro utenti target. Queste funzionalità includono la mappatura dell'ambiente, il monitoraggio dei movimenti di un utente, il rendering dell'output, l'interazione dell'utente e l'integrazione con altri sistemi.

  • Tracking – Il processo di tracciamento AR prevede il rilevamento e il tracciamento delle posizioni e dell'orientamento degli oggetti nel mondo reale relativi al dispositivo dell'utente. Il tracciamento è necessario per produrre un output accurato.
  • Mappatura – Questo è il processo di creazione di una mappa digitale dell'ambiente fisico dell'utente, utilizzando diversi approcci dai sensori agli algoritmi.
  • Rendering – Questo è il processo di trasformare i modelli generati dal computer in immagini visibili. Il rendering viene spesso eseguito in 3D.
  • Interazione dell'utente – Ciò include la produzione di interfacce utente e la conseguente gestione degli input.
  • System Integration – Un buon framework AR includerà moduli che semplificano la connessione ad altre app, API, motori o servizi.

I 6 migliori framework di realtà aumentata

Ecco i migliori framework per lo sviluppo della realtà aumentata. Tieni presente che molti di essi si integrano bene anche con motori di gioco come Unity e Unreal.

1. ARCore

superiorità: Piattaforma Android, rilevamento del movimento, stima della luce, gratuito, Unity, Unreal

Url: arvr.google.com/arcore

ARCore è un kit di sviluppo software (SDK) di Google rivolto agli sviluppatori di realtà aumentata sulla piattaforma Android. È stato rilasciato per la prima volta a marzo 2018 ed è disponibile per Android 7.0 e versioni successive.

La piattaforma offre occlusione degli oggetti, interazione e immersione. C'è anche la stima della luce e la comprensione ambientale, oltre all'API di ancoraggio del cloud che semplifica la condivisione e l'interazione con altre piattaforme come iOS.

2. ARKit

superiorità: Per iOS e iPadOS, funzionalità estese e altri strumenti

Url: developer.apple.com/realtà-aumentata/arkit

ARKit è per gli sviluppatori dei sistemi Apple iOS e iPadOS. Fa parte della serie di strumenti AR di Apple, che includono inoltre RealityKit, Reality Composer e Reality Converter per chi ha meno competenze tecniche.

ARKit è attualmente nella versione 6 e viene fornito con funzionalità video 4K, ancoraggio della posizione a molte città, miglioramenti dell'acquisizione di immagini e video, un'API di profondità, occlusione delle persone, acquisizione del movimento, stima dell'illuminazione e molte altre funzionalità.

3. Voforia

superiorità: Piani Freemium, multipiattaforma, servizi cloud

Url: developer.vuforia.com

Vuforia è una suite di sviluppo software per la realtà aumentata di livello aziendale che include il Vuforia Engine multipiattaforma che funziona su piattaforme Android, iOS e Windows 10. È disponibile come offerta freemium con un piano gratuito che include sviluppo illimitato e pubblicazione senza filigrane.

Il piano Basic include anche i servizi cloud, con fino a 1,000 target di immagini e 1,000 riconoscimenti al mese gratuiti. C'è anche un'API fotocamera avanzata e funzionalità multi-target.

4. EasyAR

superiorità: Piani Freemium, monitoraggio multi-target, Unity3d

Url: www.easyar.com

EasyAR è un motore di realtà aumentata mentre EasyAR Sense è l'SDK autonomo per gli sviluppatori. Viene fornito con tracciamento di immagini, tracciamento di oggetti, tracciamento di superfici, mappe spaziali sparse e dense, collisione, occlusione e molte altre funzionalità.

Esistono 4 piani di abbonamento per EasyAR Sense. c'è il Informazioni personali edizione gratuita per uso personale e non commerciale. Include filigrane e limita determinate funzionalità. Poi c'è il Saloni professionali edizione che parte da $ 39 al mese, così come il Classico e Impresa edizioni.

5. Kudan

superiorità: Android e iOS, marker tracker, senza marker

Url: xlsoft.com/en/products/kudan/index.html

Kudan AR SDK è un'offerta freemium che consente lo sviluppo della realtà aumentata mobile su piattaforme iOS e Android con funzionalità di tracciamento marker e markerless.

Inoltre viene fornito con un plug-in Unity e una funzione di rendering avanzata per creare e testare la tua app gratuitamente. Per usi commerciali, tuttavia, sono disponibili due licenze di produzione per rimuovere la filigrana del sistema a pagamento.

6. Wikitudine

superiorità: Geo AR, multitracciamento, iOS, Android, Windows

Url: wikititude.com

Wikitude è disponibile per Android, iOS e Windows con funzionalità come tracciamento istantaneo, geo AR, immagini, oggetti e tracciamento istantaneo, oltre al supporto per Unity, Flutter e molti altri.

L'editor di Studio può funzionare senza codice, rendendolo ideale per i non programmatori. Include anche il monitoraggio delle scene, il riconoscimento del cloud, il monitoraggio dei cilindri e persino il supporto degli occhiali intelligenti per gli utenti aziendali. Wikitude costa 2,490 euro per una licenza singola o 1 euro all'anno con un abbonamento.

Tipi di sistemi di realtà aumentata

Esistono 6 principali classificazioni dei sistemi di realtà aumentata, in base al loro livello di interazione e immersione dell'utente. Sono i seguenti:

  • AR basata su marcatori– Questo tipo di realtà aumentata utilizza immagini fisiche come un codice QR per attivare un'esperienza di realtà aumentata interattiva. Questo tipo di applicazione può essere utilizzato per creare presentazioni più dettagliate di un oggetto o per visualizzarlo da più angolazioni.
  • AR basata su marker – Contrariamente al sistema basato su marker di cui sopra, i sistemi di realtà aumentata basati su markerless non richiedono un'immagine esterna o il riconoscimento di marker per attivarli. I sistemi senza marker si basano su sensori come fotocamera, geolocalizzazione, accelerometro, giroscopio, magnetometro e visione stereo per rilevare e tracciare l'ambiente dell'utente.
  • AR basata sulla proiezione – Questo tipo di applicazione AR utilizza un proiettore per visualizzare il suo output su superfici fisiche nell'ambiente dell'utente. I sistemi basati sulla proiezione possono essere utilizzati per creare display di grandi dimensioni, ad esempio per la vendita di automobili o per la presentazione di prodotti. Il computer può scansionare l'ambiente per individuare le migliori superfici su cui proiettare e può anche essere reso più interattivo consentendo agli utenti di toccarlo e gestirlo.
  • AR basata sulla posizione – Come suggerisce il nome, i sistemi AR basati sulla posizione si basano sulla posizione geografica e sull'orientamento dell'utente per visualizzare il contenuto digitale corrispondente. Questo tipo di applicazione è adatto a musei e siti storici, dove è possibile visualizzare informazioni aggiuntive in posizioni specifiche. Come svantaggio, tali sistemi AR utilizzano spesso le coordinate GPS negli smartphone e ciò significa che puoi ottenere l'output solo quando ti trovi in ​​quella posizione esatta.
  • AR sovrapposto – La realtà aumentata sovrapposta crea una versione digitale di un oggetto che sostituisce parzialmente o completamente l'oggetto in tempo reale. Il sistema utilizza il riconoscimento degli oggetti per creare la versione digitale che si integra come parte dell'ambiente fisico dell'oggetto originale. Sia gli smartphone che le cuffie AR possono essere utilizzati per creare questo tipo di esperienza con un ricco feedback e interazione con l'utente.
  • AR basata sul contorno – La realtà aumentata basata sui contorni o sui contorni utilizza i contorni o i contorni di oggetti del mondo reale per creare il loro output digitale, che può essere utilizzato in vari modi. I sistemi basati sui contorni spesso si affidano a telecamere o sensori speciali per rilevare questi contorni sugli oggetti. Sono utilizzati principalmente nello sviluppo di sistemi di auto a guida autonoma.

Domande frequenti (FAQ)

Come posso scegliere il giusto framework AR per il mio progetto?

Dovrai fare alcune considerazioni iniziali, come le funzionalità che devi implementare nella tua applicazione, le piattaforme su cui devi eseguire l'app e il livello di supporto di cui hai bisogno.

Un framework di realtà aumentata può creare app sia mobili che desktop?

La maggior parte dei framework di realtà aumentata sono progettati per lo sviluppo su piattaforme specifiche. Alcuni framework come Vuforia, tuttavia, possono funzionare su app mobili e desktop.

Quali sono i limiti della realtà aumentata?

Ciò può includere processi di sviluppo complessi, la necessità di hardware specializzato e il disorientamento dell'utente durante l'uso.

In cosa differiscono ARKit e ARCore?

ARKit è progettato per lo sviluppo su dispositivi iOS mentre ARCore è per lo sviluppo su piattaforma Android.

Posso usare ARCore e ARKit insieme in un'unica app?

Dovrai scegliere ogni framework per la piattaforma specifica che supporta. Puoi anche scegliere Vuforia se desideri un framework che funzioni su entrambe le piattaforme Android e iOS.

Conclusione

Siamo giunti alla fine di questa guida nel mondo della realtà aumentata e dei suoi strumenti più popolari. E come hai visto, ci sono molti grandi marchi nel campo dell'AR.

Dove vai da qui dipende da te. Ma sappi che la realtà aumentata è ancora in crescita, quindi chissà quale potrebbe essere la prossima grande novità?

Nnamdi Okeke

Nnamdi Okeke

Nnamdi Okeke è un appassionato di computer che ama leggere una vasta gamma di libri. Ha una preferenza per Linux su Windows/Mac e lo sta usando
Ubuntu sin dai suoi primi giorni. Puoi beccarlo su Twitter tramite bongotrax

Articoli: 203

Ricevi materiale tecnico

Tendenze tecnologiche, tendenze di avvio, recensioni, entrate online, strumenti web e marketing una o due volte al mese

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *