Come avviare un'attività Airbnb molto redditizia

Stai pensando di avviare un'attività redditizia con Airbnb, ma non sei sicuro dei passi giusti da compiere? Ecco tutto ciò che devi sapere.

Dalle piccole stanze in città alle grandi case per le vacanze su un'isola privata, puoi avviare un'attività redditizia su Airbnb affittando il tuo spazio online.

Airbnb ha iniziato ad operare nel 2007 e da allora si è espansa per ospitare oltre 4 milioni di host da tutte le parti del mondo, con oltre 1 miliardo di prenotazioni totali fino ad oggi e $ 24 miliardi di prenotazioni lorde nel 2021.

Quindi, se stai pensando di unirti a questa piattaforma per creare un business redditizio su Airbnb, allora questa guida è per te. In quanto ti mostra tutto ciò di cui hai bisogno per iniziare bene e avere successo.

Suggerimenti rapidi per un business Airbnb di successo

Ecco alcuni suggerimenti rapidi per aiutarti a garantire un'attività redditizia su Airbnb:

  • Usa foto di buona qualità
  • Metti in evidenza le caratteristiche uniche del tuo spazio
  • Mantieni i tuoi prezzi competitivi
  • Pistola per recensioni straordinarie
  • Evidenzia l'esperienza locale
  • Attiva la prenotazione immediata
  • Rispondi prontamente agli ospiti
  • Evita le cancellazioni il più possibile
  • Taglia i costi pulendo e riparando da solo
  • Dedica abbastanza tempo per la prenotazione e i servizi
  • Sii un ospite amichevole
  • Abbraccia gli strumenti di automazione
  • Installa serrature intelligenti per check-in intelligenti
  • Attenti alle leggi della vostra zona
  • Includi intrattenimento come giochi da tavolo, libri, caffè, tè

Come avviare un Airbnb in semplici passaggi

Segui questi passaggi per avviare un'attività su Airbnb:

Passaggio 1: verifica e ottieni le autorizzazioni

Le giurisdizioni variano. Quindi, mentre alcune aree non hanno problemi su ciò che fai con gli immobili, alcuni luoghi richiedono il pagamento delle tasse come un hotel o hanno leggi che vietano gli affitti a breve termine.

Per evitare problemi e spese inutili, è meglio verificare con le leggi locali. Fai qualche ricerca, fai domande se necessario e assicurati di essere dalla parte giusta della legge.

Inoltre, se intendi crescere ed espanderti come azienda, potrebbe essere nel tuo interesse gestire la tua attività Airbnb come azienda registrata.

Il modo più semplice per farlo è quello di avviare una LLC (una società a responsabilità limitata), in quanto protegge i tuoi beni privati ​​dai pericoli degli affari offrendoti molti vantaggi e opzioni fiscali. Gestire la tua attività come LLC lo fa anche sembrare più legittimo.

Tieni presente che riceverai un modulo 1099-K una volta che avrai superato $ 20 in vendite o condurrai oltre 200 transazioni sul sito. Airbnb riscuoterà automaticamente anche le tasse di soggiorno per alcune giurisdizioni, ma potresti dover pagare le tasse da solo in altre località. Quindi, fai i compiti.

Passaggio 2: impara le regole

Airbnb ha delle regole e non seguirle può avere conseguenze sulla tua attività. Così, andate qui per leggere i loro termini di servizio e altre informazioni necessarie.

Passaggio 3: definisci il tuo budget

Devi sapere dove ti trovi finanziariamente, quindi sai con cosa stai lavorando. Avere un budget rende facile pianificare l'arredamento, la manutenzione e qualsiasi altro costo per l'azienda.

Così, creare un budget e risolvi le cose fino all'ultimo dettaglio.

Passaggio 4: preparare lo spazio

Se possiedi già la proprietà, devi solo configurarla. Altrimenti, potresti dover affittare o acquistare la proprietà con cui intendi lavorare.

Il tuo budget determinerà anche quanto lontano puoi spingerti qui per quanto riguarda decorazioni, configurazioni di lusso e altri comfort come serrature intelligenti, Wi-Fi e opzioni di intrattenimento.

Passaggio 5: imposta un prezzo

Il prezzo della tua inserzione è importante anche perché può creare o distruggere la tua attività: troppo e spaventi i clienti, troppo poco e non realizzi un profitto.

Devi tenere a mente il tuo ROI quando stabilisci il prezzo. ROI sta per Return on Investment ed è calcolato come il rapporto percentuale tra i tuoi profitti e il capitale investito.

In parole povere, un ROI del 100% significa che hai recuperato tutti i soldi che hai investito in una proprietà. Quindi, quanto tempo ci vuole per recuperare il 100% del tuo investimento dipende da te qui.

Passaggio 6: crea il tuo primo annuncio

Avrai bisogno di un titolo, una descrizione e delle buone foto per creare il tuo annuncio su Airbnb. Si prega di mantenere il titolo e la descrizione il più onesti possibile, fornendo tutti i dettagli necessari.

Spiega cosa fa risaltare il tuo spazio. Cosa offri che un ospite non può raggiungere altrove? Ci sono luoghi o eventi unici o memorabili nelle vicinanze? Cosa guadagnerebbe qualcuno dalla scelta del tuo annuncio?

Una volta che hai tutto ciò di cui hai bisogno e sei pronto per creare la tua inserzione, dirigetevi qui e fai clic su "Diventa un host" per iniziare.

Airbnb Become a host

Passaggio 7: fai crescere la tua attività

La base per far crescere con successo la tua attività su Airbnb risiede nelle recensioni positive. Recensioni più positive aumentano il tasso di prenotazione perché più ospiti sono sicuri di un'esperienza positiva. E questo, a sua volta, significa più prenotazioni e denaro per te.

Per massimizzare le tue risorse e far crescere la tua attività, quindi, dovresti fare tutto il possibile per ottenere recensioni positive. Ciò include essere gentili con gli ospiti, essere onesti e dettagliati nel tuo annuncio, essere tempestivi, offrire un processo di check-in fluido e una buona comunicazione.

Quanto puoi fare?

Parliamo di soldi. Se il tuo obiettivo è affittare una stanza singola nel tuo appartamento o casa, allora questa sezione potrebbe non aiutarti molto.

Tuttavia, se il tuo obiettivo è guadagnare quanto più denaro possibile affittando un alloggio su Airbnb, allora ci sono dei passaggi che puoi intraprendere per massimizzare le tue entrate.

Ecco i più importanti:

  1. Dove – L'attività immobiliare riguarda la posizione. Dati mostra che le posizioni intorno ai centri urbani di solito portano più entrate. Proprietà in popolari destinazioni di vacanza come Dubai e le Hawaii sono anche calde.
  2. Recensioni – I dati mostrano anche che gli host con più recensioni guadagnano di più. E più alte sono le recensioni, più alti saranno i guadagni. Ad esempio, mentre gli host con 0 recensioni hanno guadagnato una media di $ 2,741 nel 2021, quelli con oltre 101 recensioni hanno guadagnato in media $ 23,862.
  3. lo spazio – Più spazio offri, più guadagni per proprietà. Le stanze private, ad esempio, guadagnavano il doppio delle stanze condivise, mentre le case intere guadagnavano il triplo delle stanze private.

Oltre al potenziale di guadagno della tua proprietà, dovresti tenere a mente i tuoi costi. Ad esempio, dal 10% al 15% del tuo reddito andrà a riparazioni e manutenzione generale. Mentre l'aggiunta di più spese potrebbe ulteriormente intaccare i tuoi profitti.

Vendita di servizi extra

Puoi facilmente guadagnare entrate aggiuntive su Airbnb offrendo servizi extra ai tuoi ospiti. Questi possono variare da cose semplici di cui sai che un ospite avrebbe bisogno a attività che fanno risparmiare più tempo. Eccone alcuni da considerare:

  1. Noleggio veicoli – Soprattutto biciclette o moto se ci sono turisti a cui piace muoversi.
  2. Servizio di pulizia extra – Questo può far risparmiare tempo agli ospiti che soggiornano per più di qualche giorno.
  3. Servizio chauffeur – Andare a prendere i tuoi ospiti in aeroporto o portarli in un posto speciale.
  4. Servizio pasti – Questa può essere un'offerta di benvenuto per molti, in particolare la colazione per i viaggiatori d'affari.
  5. Servizio di lavanderia – Ottimo anche per i viaggiatori d'affari.

Puoi aggiungere queste o qualsiasi altra informazione sul servizio al tuo annuncio. Quindi, quando i tuoi ospiti richiedono uno dei servizi offerti, invii loro un offerta speciale su Airbnb.

altre considerazioni

La tua strategia per creare un'attività redditizia su Airbnb dovrebbe essere un'esperienza unica e piacevole che i tuoi ospiti non possono ottenere altrove. I dettagli di un'esperienza del genere dipendono sostanzialmente da te, ma ecco alcuni suggerimenti per aiutarti:

  1. Lettera di benvenuto – Che ne dici di presentare a ogni ospite una lettera di benvenuto per mostrare la tua ospitalità?
  2. Libro di benvenuto – Puoi anche prendere in considerazione un libro di benvenuto con tutte le informazioni necessarie come la password WiFi, le istruzioni per selezionare i gadget, il tuo numero di contatto e quant'altro necessario per far sentire il tuo ospite a casa.
  3. Regole della casa – Qui è dove elenchi le regole a cui un ospite deve attenersi. Ad esempio, divieto di fumo all'interno, aree vietate, regole sui parcheggi, regole sul rumore, visitatori, lavanderia e animali domestici. Ogni casa è unica, quindi sentiti libero di aggiungere ciò che è importante per te.
  4. Tasso di occupazione – Il tasso di occupazione di una proprietà è semplicemente un rapporto tra quanti giorni è prenotato e quanti è libero. Quindi, maggiore è il tasso di occupazione, maggiore è il profitto che guadagni.
  5. Aiuto extra – A seconda delle dimensioni dei tuoi spazi e di come vuoi gestire la tua attività, potresti anche prendere in considerazione un aiuto extra. Questo aiuto potrebbe provenire dalla tua famiglia o da un appaltatore completamente esterno che si occupa della pulizia o del lavaggio a secco, ad esempio.
  6. Assicurazione – Offerte Airbnb Protezione AirCover per la tua attività di hosting ed è gratuito. Ma poiché ha alcune esclusioni, potresti voler controllare se va bene per te o se hai bisogno di un extra assicurazione noleggio a breve termine.
  7. Servizi extra – Ecco un elenco di servizi extra che puoi considerare di aggiungere alla tua proprietà per renderla più attraente per gli ospiti e alla fine farti guadagnare più entrate.
    • Un lucchetto digitale o intelligente per check-in e check-out facili
    • Un ripetitore WiFi e WiFi, ove necessario
    • Una TV intelligente
    • Asciugamani, pantofole e articoli da toeletta extra
    • Una postazione di lavoro
    • Una dispensa piena di sale, pepe, tè, ecc
    • Una vasca idromassaggio

Elenco di strumenti utili

Ci sono molti strumenti disponibili per aiutarti a farti risparmiare tempo, aumentare la tua produttività e aiutarti a diventare più redditizio con la tua attività su Airbnb. Di seguito è riportata una raccolta di elenchi per aiutarti ulteriormente:

  1. Strumenti dell'ospite
  2. Elenco IGM
  3. Fatti pagare per il tuo pad
  4. Commissioni Airbnb

Conclusione

Alla fine di questa guida su come avviare un'attività redditizia su Airbnb, puoi vedere che c'è una grande opportunità là fuori per chiunque ami l'hosting.

Inoltre, oltre 4 milioni di host da tutto il mondo lo stanno facendo. L'inserzione è gratuita e paghi solo una commissione di servizio quando ricevi una prenotazione. Quindi, se hai uno spazio in affitto, perché no? 

Nnamdi Okeke

Nnamdi Okeke

Nnamdi Okeke è un appassionato di computer che ama leggere una vasta gamma di libri. Ha una preferenza per Linux su Windows/Mac e lo sta usando
Ubuntu sin dai suoi primi giorni. Puoi beccarlo su Twitter tramite bongotrax

Articoli: 278

Ricevi materiale tecnico

Tendenze tecnologiche, tendenze di avvio, recensioni, entrate online, strumenti web e marketing una o due volte al mese

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *