10 migliori carriere tecnologiche che non richiedono la codifica

Cerchi i migliori lavori tecnologici che non richiedono che tu sia un programmatore? Ecco le 10 migliori carriere da controllare.

La programmazione può essere divertente e gratificante, ma non è per tutti. Quindi, va bene desiderare una carriera tecnologica che non richieda la codifica.

Poiché la tecnologia continua a guidare la maggior parte delle aree dell'economia, i posti di lavoro nel settore tecnologico rimarranno richiesti. Questi lavori possono essere di diverse varietà e richiedono abilità diverse, ma tutti richiedono che tu sia tecnicamente incline.

I lavori tecnologici non di codifica offrono anche stipendi competitivi, buone condizioni di lavoro ed extra. E mentre richiedono principalmente che tu abbia una laurea in un campo correlato, anche programmi di formazione specifici del settore e alcune conoscenze di programmazione di base possono essere di grande aiuto. 

Questo articolo elenca le 10 migliori carriere tecnologiche non codificanti in cui puoi entrare.

Le 10 migliori carriere tecnologiche senza programmazione

Ecco le carriere tecnologiche per i non programmatori:

1. Responsabile del prodotto

Questo è un lavoro ben pagato che ha anche alcuni requisiti. Il product manager è responsabile dello sviluppo e della gestione di un prodotto. E questo prodotto può essere qualsiasi cosa, dal software all'hardware, inclusi strumenti specializzati.

Il compito di un product manager è identificare le esigenze dei clienti, progettare un prodotto per soddisfare tali esigenze, quindi creare un team per sviluppare il prodotto. Terrà inoltre presente l'aspetto finanziario, assicurandosi che il prodotto generi un buon ritorno sull'investimento dell'azienda.

Potrebbe non essere necessario che un product manager sia un programmatore, ma avere una buona comprensione dei principi di codifica può essere immensamente utile. Ciò è particolarmente vero quando si lavora con una società di software o web.

Altre abilità necessarie includono la comunicazione, l'intelligenza emotiva, la capacità di vedere il quadro generale e le capacità di gestione generale. È inoltre richiesta una laurea in gestione del prodotto o qualcosa di simile.

Inoltre, mentre una piccola azienda può avere un unico product manager, le aziende più grandi hanno spesso un grande team di gestione del prodotto. Questo team può quindi essere suddiviso in posizioni come Chief Product Officer, Lead Product Manager e Product Manager.

2. Analista dei dati

I server Web e i bot raccolgono terabyte di informazioni in tutto il mondo ogni giorno ed è risaputo che i dati sono preziosi. Tuttavia, qualcuno deve estrarre in modo intelligente questi dati per liberarne il valore, ed è qui che entrano in gioco gli analisti di dati.

Il lavoro di un analista di dati prevede la raccolta, la pulizia, la scansione, l'interpretazione e la presentazione dei dati per trovare le tendenze che possono aiutare un'azienda a realizzare profitti. Questo di solito viene eseguito utilizzando business intelligence o altri software di analisi.

Il lavoro di un analista di dati potrebbe includere la revisione dei dati dei clienti per risolvere i problemi, aiutare la direzione a prendere decisioni strategiche basate sui dati dei prodotti o dei clienti, tagliare i costi aziendali e così via.

Mentre i data scientist devono conoscere almeno i linguaggi Python e SQL, un analista di dati deve solo avere familiarità con gli strumenti di analisi. Sebbene alcune posizioni di analista di dati potrebbero comunque richiedere alcune conoscenze di codifica.

3. Progettazione dell'interfaccia utente e dell'esperienza utente

La progettazione dell'interfaccia utente e la progettazione dell'esperienza utente sono due carriere diverse ma correlate. L'interfaccia utente si riferisce all'interfaccia utente, mentre l'esperienza utente è per l'esperienza utente. Entrambe le carriere, tuttavia, si concentrano sulla creazione di pagine Web per gli utenti e possono essere svolte da una sola persona.

UXD o User Experience Design consiste nel creare la navigazione del flusso di interazioni tra un prodotto software e il suo utente. Questa esperienza si concentra sul dare un senso all'utente, scorrendo logicamente da un passaggio all'altro in modo intelligente e amichevole.

Il design dell'interfaccia utente, d'altra parte, si concentra sul rendere l'interfaccia bella. Qui, tutto ciò che conta è l'aspetto: colori, stili, immagini, posizione, ottimizzazione per dispositivi mobili, effetti di transizione e così via.

Quindi, se hai un occhio per lo stile e i colori, il design dell'interfaccia utente potrebbe fare al caso tuo. Se sei più un organizzatore logico, allora il design UX potrebbe esserlo. E se hai entrambe le abilità, ovviamente puoi anche diventare un designer UI/UX.

4. SEO e SEM

SEO e SEM sono spesso raggruppati insieme, ma non sono la stessa cosa. SEO sta per Search Engine Optimization, mentre SEM sta per Search Engine Marketing. SEO fa parte di SEM, che è il termine più ampio per tutto il marketing relativo ai motori di ricerca.

Il marketing sui motori di ricerca include di tutto, da SEO a PPC (annunci pay per click), social media marketing, content marketing, analisi di marketing, consulenze e così via.

Un problema con una carriera SEO, tuttavia, è che hai bisogno di risultati per ottenere risultati. In altre parole, hai bisogno di un portfolio del tuo lavoro passato per garantire il successo nell'ottenere un ottimo lavoro o contratto. Il problema è che una buona SEO richiede tempo per ottenere risultati. Quindi, dovrai guardarlo a lungo termine.

Altre parti del SEM potrebbero essere più semplici, poiché potrebbero essere necessari solo pochi giorni per creare e testare una campagna PPC redditizia, ad esempio.

5. Analista aziendale IT

Se sei bravo nei settori IT e amministrazione aziendale, puoi combinare le tue conoscenze in una carriera come analista aziendale IT.

Questo ruolo collega la gestione dell'azienda con l'ufficio tecnico e aiuta a sviluppare e mantenere l'infrastruttura IT di cui l'azienda ha bisogno per sopravvivere e prosperare.

Inoltre, un analista aziendale IT tiene d'occhio i cambiamenti sia nel campo aziendale che in quello IT e adotta le misure necessarie per evitare che l'azienda rimanga indietro rispetto alla concorrenza.

Avrai bisogno di una laurea in economia aziendale e del campo dell'informazione per questo percorso professionale. È anche utile un approccio analitico e altamente accurato, oltre a certificazioni ed esperienza del settore.

6. Grafico

Sebbene il grafico crei principalmente opere d'arte, la carriera richiede conoscenze tecniche dettagliate, nonché l'interazione con altri professionisti della tecnologia.

Un grafico utilizza semplicemente strumenti di progettazione grafica per creare immagini visive, a seconda dei requisiti. La progettazione grafica può includere la progettazione di animazioni, editoria, branding, prodotto e progettazione di siti Web.

Una mente artistica e altamente creativa è d'obbligo qui, così come una laurea nel campo. Dovresti anche essere esperto in strumenti come Photoshop, Illustrator e così via. E avere un buon portfolio del tuo lavoro.

7. Scrittore tecnico

Il lavoro di uno scrittore tecnico consiste nel trasformare idee complesse in testi di facile comprensione. La scrittura tecnica è un campo vasto che impiega scrittori con tutti i tipi e livelli di esperienza.

A seconda dell'azienda e delle sue esigenze, uno scrittore tecnico potrebbe dover scrivere manuali di istruzioni per prodotti, tutorial, politiche, documentazioni e contenuti simili che richiedono una buona comprensione tecnica.

I datori di lavoro possono anche spaziare dai governi al mondo accademico, energetico, high-tech, aziende Internet, trasporti, radiodiffusione e così via.

Per i requisiti sarà preferita una laurea in inglese, giornalismo o comunicazione. Molte aziende possono anche richiedere ulteriori lauree nel campo tecnico specificato, come informatica, ingegneria, produzione e così via.

8. Social media manager

I potenziali clienti della maggior parte delle aziende incentrate sui consumatori oggi sono sui social media e un social media manager si occupa della loro interazione per conto dell'azienda.

Dalla creazione di video virali e GIF alla creazione di altri contenuti grafici, all'analisi del coinvolgimento sulle piattaforme di social media e alle comunicazioni, all'organizzazione di lanci di prodotti, alla pubblicazione di annunci a pagamento e alla gestione dell'immagine complessiva dell'azienda, c'è molto da fare.

Un social media manager deve essere bravo a scrivere, avere un certo livello di conoscenza SEO, essere bravo nel servizio clienti, essere creativo e comprendere marketing e branding.

9. Project Manager

Un project manager è responsabile del completamento di progetti specifici in un'organizzazione. Questo di solito include la pianificazione, la gestione del team, l'esecuzione, il monitoraggio e la gestione delle risorse.

Ora, mentre un prodotto può essere un progetto, la maggior parte dei prodotti è solitamente composta da molti progetti, specialmente nelle organizzazioni più grandi. Quindi, questa è la differenza tra un project manager e un product manager.

Come puoi capire, questa è una posizione di alto livello nella maggior parte delle organizzazioni, quindi anche i requisiti sono spesso elevati. In genere è richiesta una laurea o una certificazione Project Management Professional (PMP). Potresti anche aver bisogno di circa 3 anni di esperienza, oltre a capacità di comunicazione e leadership.

Se sei un tecnico e bravo in leadership, pianificazione di progetti e gestione del rischio con buone capacità decisionali, allora potresti prendere in considerazione una carriera come project manager.

10. Supporto tecnico

Il supporto tecnico è un termine ampio per diverse posizioni correlate. Si va dal supporto IT ai tecnici dell'help desk, ai tecnici di rete e così via.

Il problema di base qui è che hai una comprensione superiore alla media degli strumenti o del sistema specifico a portata di mano. Inoltre, sei anche bravo nella comunicazione e in grado di aiutare le persone con le tue conoscenze a risolvere i loro problemi tecnici.

Molto spesso avrai bisogno di una laurea in informatica o informatica, oltre a certificazioni in tecnologie specifiche come Microsoft e Linux.

Conclusione

Siamo giunti alla fine di questo elenco delle 10 migliori carriere tecnologiche che non richiedono la codifica. E come puoi vedere, la tecnologia è un campo ampio con molte opportunità.

La scelta del percorso da intraprendere sta a te qui. Assicurati solo che sia qualcosa che ami fare o che susciti la tua curiosità.

Nnamdi Okeke

Nnamdi Okeke

Nnamdi Okeke è un appassionato di computer che ama leggere una vasta gamma di libri. Ha una preferenza per Linux su Windows/Mac e lo sta usando
Ubuntu sin dai suoi primi giorni. Puoi beccarlo su Twitter tramite bongotrax

Articoli: 278

Ricevi materiale tecnico

Tendenze tecnologiche, tendenze di avvio, recensioni, entrate online, strumenti web e marketing una o due volte al mese

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *