Warzone Lag: come risolvere il problema in Windows 10/11

Come correggere il ritardo di Warzone in Windows 10/11? Prova le soluzioni visualizzate in questo post una per una e, successivamente, Warzone potrebbe funzionare meglio sul tuo computer.

Molti giocatori sono stati irritati e torturati dal problema del ritardo nel gioco. Quindi, qui vorremmo concentrarci sul Ritardo di Warzone problema e rispondere a due domande: perché Warzone è così lento e come correggere il ritardo di Warzone.

Due tipi di ritardo di Warzone

Esistono due tipi principali di ritardo di Warzone. Uno è a basso FPS e l'altro ad alta latenza. Un FPS basso porta a balbettare e mettere in pausa l'azione sullo schermo, mentre un'alta latenza è un lento trasferimento dei dati o, più chiaramente, un computer impiega molto tempo per inviare i dati al server corrispondente e quindi tornare al computer.

Come risolvere il ritardo di Warzone in Windows 10/11

Qui ci concentriamo sul primo tipo di ritardo di Warzone e ti mostriamo come correggere il ritardo di Warzone di seguito. Se sei bloccato nel secondo tipo di ritardo di Warzone, puoi verificarlo guida alla soluzione.

come risolvere il ritardo di Warzone? La risposta diventa chiara dopo aver appreso le ragioni del problema. I motivi comuni includono spazio su disco insufficiente, sistema e driver obsoleti e impostazioni non corrette. Quindi, le soluzioni al problema del ritardo di Warzone sono aggiungere spazio libero, aggiornare il sistema e il driver grafico e modificare le impostazioni. A parte queste soluzioni, alcuni trucchi potrebbero aiutare come giocare in modalità a schermo intero e modificare il file adv_options.ini. Ora segui la guida di seguito per eseguire queste soluzioni per correggere il ritardo di Warzone.

Correzione 1: gioca a Warzone in modalità a schermo intero

Il gioco in modalità a schermo intero assegnerà tutte le risorse della GPU al gioco. Per farlo, devi solo premere il tasto Esc chiave, e questa chiave, generalmente, si trova nell'angolo in alto a sinistra della tastiera. Ora controlla se Warzone è ancora in ritardo nella modalità a schermo intero.

Correzione 2: modifica le impostazioni di Warzone

La modifica delle seguenti impostazioni riduce il carico della GPU e quindi riduce il ritardo di Warzone. 

  • Modalità di visualizzazione: schermo intero
  • Risoluzione di rendering: 100 (ridurre questa opzione a 100 può aumentare drasticamente gli FPS, ma Warzone potrebbe essere sfocato)
  • Frequenza di aggiornamento dello schermo: abbina la frequenza di aggiornamento del monitor; se ciò è impossibile, abbina questa impostazione al tuo FPS medio
  • Risoluzione dello schermo: abbina questa impostazione alla risoluzione nativa del tuo monitor
  • Proporzioni: Automatico
  • Sincronizzazione verticale: disabilitata
  • Frame Rate Limit: tutt'altro che illimitato
  • Risoluzione trama: bassa
  • Filtro Texture Anisotropico: normale
  • Qualità delle particelle: bassa
  • Urti e spruzzi di proiettili: abilitati
  • Tassellatura: Disabilitato
  • Risoluzione mappa delle ombre: bassa
  • Ombre spot cache: disabilitato
  • Occlusione ambientale: disabilitata
  • Screen Space Reflection: disabilitato
  • Profondità del file: disabilitato
  • Forza filmica: 0
  • Sfocatura movimento mondiale: disabilitata
  • Sfocatura movimento arma: disabilitata
  • Grana della lima: 0

Correzione 3: modifica il file adv_options.ini

Quando Warzone non è in grado di rilevare quanti core ha il tuo computer, potrebbe apparire il problema dell'FPS basso. Quindi, prova a far sapere al gioco quanti core ha il tuo computer. Per questo, è necessario modificare il file adv_options.ini tramite Blocco note:

Passo 1: Rassegna Stampa Windows + Ee nella finestra Esplora file, vai al percorso: C:\Utenti\\Documenti\Call of Duty Modern Warfare\giocatori\adv_options.ini.

Passo 2: Aprire il adv_options.ini file con Blocco note.

Passo 3: Impostato VideoMemoryScale a 0.75 e regolare RendererWorkerCount secondo i tuoi core.

warzone lag 1

Correzione 4: aggiungi spazio libero

Warzone richiede 174 GB di spazio su disco rigido. Quanto spazio libero hai assegnato al gioco? Se c'è poco spazio libero per questo gioco, la RAM non può creare un file sul disco rigido per le attività di overflow e quindi viene generato il ritardo di Warzone. In questo caso, devi liberare subito il tuo disco rigido.

Per ottenere spazio libero, puoi eseguire la sottrazione o l'addizione. La sottrazione significa che puoi rimuovere i file non importanti dal tuo computer per ottenere spazio libero, mentre l'aggiunta significa che puoi espandere la partizione in cui è installato il gioco per ottenere rapidamente molto spazio libero.

Alla sottrazione:

Cancella la cartella Temp: stampa Windows + R, Il tipo di % Temp% nella finestra di dialogo Esegui e premere entraree seleziona tutti i file nella finestra ed eliminali.

warzone lag 2

Cancella la cartella Prefetch: stampa Windows + R, Il tipo di prefetch nella finestra di dialogo Esegui e premere entraree seleziona tutti i file nella finestra ed eliminali.

warzone lag 3

Fai l'aggiunta

Per farlo con facilità, puoi provare MiniTool Partition Wizard. MiniTool Partition Wizard consente di aggiungere spazio libero da altre partizioni e spazio non allocato a una partizione sullo stesso disco e sono necessari sei passaggi:

  1. Avvia MiniTool Partition Wizard e seleziona la partizione da estendere.
  2. Scegliere il Estendi partizione funzione dal riquadro di sinistra.
  3. Scegli da dove prendere lo spazio.
  4. Sposta la barra di scorrimento per occupare lo spazio necessario.
  5. Clicca su OK pulsante.
  6. Clicca su APPLICA pulsante.
warzone lag 4

In questo modo è semplicissimo, ma diventa inutile quando la partizione di destinazione viene formattata in exFAT o ext2/3/4.

Correzione 5: aggiorna il sistema e il driver grafico

Come accennato in precedenza, anche un sistema o un driver grafico obsoleti è responsabile del ritardo di Warzone. Pertanto, prova ad aggiornare il tuo sistema e il driver grafico se sei ancora afflitto dal problema del ritardo di Warzone.

È necessario eseguire quattro passaggi per aggiornare il sistema:

  1. Rassegna Stampa Windows + I per aprire le Impostazioni di Windows.
  2. Nella finestra Impostazioni, scegli il Aggiornamento e sicurezza opzione.
  3. Clicca su Controlla aggiornamenti e attendi che Windows cerchi gli ultimi aggiornamenti per il tuo computer.
  4. Se ce n'è uno disponibile, Windows inizierà a scaricarlo automaticamente. Dopo un po', segui il prompt di Windows per riavviare il computer, che consente a Windows di completare l'installazione.

È necessario eseguire cinque passaggi per aggiornare il driver grafico:

  1. Fare clic con il tasto destro del mouse su Windows e quindi scegli il file Gestione periferiche opzione dal menu.
  2. espandere la Visualizza gli adattatori categoria
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'elemento elencato e scegliere l'opzione Aggiorna driver.
  4. Scegliere il Cerca automaticamente il software del driver aggiornato opzione.
  5. Se viene trovato un nuovo driver, seguire le istruzioni sullo schermo per completare l'installazione.
warzone lag 5

Conclusione

Perché Warzone è così lento? I motivi potrebbero essere vari e i principali sono lo spazio su disco insufficiente, il sistema e il driver grafico obsoleti e le impostazioni di gioco non corrette. 

Come correggere il ritardo di Warzone? Puoi provare a giocare a Warzone in modalità a schermo intero, modificare le impostazioni del gioco, modificare il file adv_options.ini, liberare spazio su disco ed eseguire aggiornamenti del sistema e dei driver grafici.

Bene, questo è tutto sul ritardo di Warzone. Spero che questa guida ti sia utile.

Editorial Staff

Staff editoriale

Il team editoriale è composto da esperti che contribuiscono con la loro esperienza per responsabilizzare i lettori di TargetTrend. Segui su Twitter tramite @TargetTrend

Articoli: 17

Ricevi materiale tecnico

Tendenze tecnologiche, tendenze di avvio, recensioni, entrate online, strumenti web e marketing una o due volte al mese

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *