Come trasferire dati da Android a iPhone (molto semplice)

Non sai come spostare i dati dal tuo telefono Android a un iPhone? Scopri i diversi modi per farlo qui.

Ci sono molte ragioni per trasferire i dati da un telefono Android a un iPhone e ci sono anche molti modi per farlo.

Potresti semplicemente aver bisogno di trasferire un semplice file, alcune immagini o anche tutti i tuoi dati da un vecchio sistema Android a un nuovo iPhone.

A seconda di esattamente ciò che devi fare, i seguenti sono i diversi modi e strumenti per farlo.

Modi per trasferire dati da Android a iPhone

metodoStrumentiIdeale per
Per e-mailUtilizzo degli allegatiFile piccoli
Servizi cloudAzure, Drive, Dropbox, cloud personaliFile piccoli e grandi
App Wi-FiSposta in iOS
MobileTrans
Xender
FEEM
Instashare
Contatti, file, video, foto
Migrazione completa
File da piccoli a molto grandi

1. Per e-mail

L'e-mail è una delle tecnologie digitali più antiche e utili impiegate sia per uso personale che aziendale. È semplice da usare e la maggior parte delle persone ha già un indirizzo e-mail.

Quindi, se devi inviare informazioni dal tuo dispositivo Android a un amico o collega che utilizza un iPhone, l'e-mail è uno dei metodi da considerare.

Dovrai inviare i dati come allegato. Più piattaforme di posta elettronica consenti allegati, tuttavia, ci sono limiti alle dimensioni del file. Pertanto, potrebbe essere necessario prima confermare i limiti del provider o del destinatario.

La maggior parte dei provider di posta elettronica consente dimensioni di e-mail e allegati comprese tra 10 e 25 MB. Quindi, se il tuo file è più grande di 10 MB, dovresti probabilmente considerare un altro metodo. Tuttavia, non ci sono limitazioni sul tipo di file.

2. Utilizzo di servizi e reti cloud

Un altro metodo altamente efficiente per trasferire i dati da una piattaforma all'altra è l'uso del cloud storage.

Indipendentemente dal suo nome di fantasia, l'archiviazione su cloud si riferisce semplicemente all'archiviazione dei dati su qualsiasi NAS (dispositivo collegato alla rete). Quindi consentire agli utenti di accedere ai dati sulla rete, che di solito è Internet.

La maggior parte dei cloud pubblici sono disponibili su Internet e includono l'archiviazione di Azure, Google Drive, Dropbox e Amazon Web Services.

Tutto ciò di cui hai bisogno è un account Google Drive o Dropbox gratuito, ad esempio, per caricare grandi set di dati, quindi condividere i link per il download. Tu o il tuo amico che utilizza iPhone ora potete visitare il link per il download e scaricare tutti i dati.

Questo metodo funzionerà anche con i cosiddetti cloud privati, che possono includere dispositivi di archiviazione WiFi come Western Digital My Passport Pro o anche una rete locale che offre un servizio di archiviazione.

3. App Wi-Fi

Sia i sistemi Android che iOS supportano l'uso del Wi-Fi. Quindi, è altrettanto facile trasferire i dati da un telefono all'altro utilizzando l'app giusta.

Alcune di queste app servono per inviare tutti i tipi di dati casuali tra amici e colleghi, mentre altre servono per migrare completamente un utente da Android a iPhone.

Ecco uno sguardo più da vicino alle offerte più popolari là fuori.

i. Sposta in iOS

Questo è lo strumento ufficiale di migrazione da Android a iOS di Apple Inc. Quindi, se sei un fan del modo Apple, lo adorerai sicuramente.

Passa a iOS sposterà automaticamente tutti i tuoi contatti, la cronologia dei messaggi, le foto, i video, i segnalibri, gli account di posta e i calendari sul tuo nuovo iPhone. Installerà anche tutto correttamente. Quindi, puoi iniziare a utilizzare facilmente il tuo nuovo dispositivo iOS.

Tuttavia, devi farlo durante la configurazione del tuo dispositivo iOS. Altrimenti, dovrai cancellare il tuo iPhone per iniziare una nuova configurazione o dovrai trasferire i tuoi contenuti manualmente.

Basta fare clic sulla schermata App e dati durante la configurazione, quindi toccare "Sposta dati da Android". A questo punto dovresti avere l'app aperta anche su Android. Il tuo dispositivo iOS genererà un codice da inserire nel tuo dispositivo Android, dopodiché potrai selezionare il contenuto che desideri trasferire e toccare Avanti.

ii. MobileTrans

MobileTrans è una soluzione app simile a Move to iOS di Apple. È ottimo per coloro che preferiscono non utilizzare il WiFi o che semplicemente non gli piacciono. Mobile Trans utilizza cavi USB, tuttavia, e avrai anche bisogno di un computer per effettuare il trasferimento.

Puoi utilizzare i sistemi Windows, inclusi Vista e XP, nonché macOS da 10.8 a 11. Inoltre, puoi trasferire dati tra telefoni Android, iOS e Windows. Puoi persino trasferire da Android ad Android e da iOS a iOS.

Inoltre, MobileTrans non ha limitazioni come potresti trovare con il passaggio a iOS di Apple. Ciò significa che puoi praticamente trasferire tutto ciò che desideri. E non deve essere durante la configurazione iniziale del tuo iPhone.

Il suo unico aspetto negativo è il costo. La versione di prova è gratuita ma ha delle limitazioni. Quindi, dovrai spendere circa $ 40 se desideri le sue funzionalità complete.

iii. Xender

Se tutto ciò di cui hai bisogno è un modo semplice e divertente per trasferire dati tra dispositivi Android e iPhone, dai un'occhiata all'app Xender gratuita e impressionante.

Xender ha una valutazione di 4.1/5 su App Store e 4.2/5 su Play Store. Inoltre, ha centinaia di milioni di utenti in tutto il mondo.

Puoi usarlo per trasferire praticamente qualsiasi cosa ed è anche facile da usare. Tutto ciò che serve è installare l'app su telefoni Android e iOS, quindi sincronizzare utilizzando velocità Wi-Fi elevate fino a 40 Mbit/s.

Xender si aggiornerà anche quando trova una versione più recente su una piattaforma simile. Inoltre, puoi trasferire dati a un massimo di 4 telefoni contemporaneamente. Tuttavia, devi selezionare manualmente tutti i file che desideri trasferire.

iv. FEEM

Se ti piace come funziona Xender ma vorresti che fosse esteso a più dispositivi, Feem potrebbe essere la soluzione di cui hai bisogno.

L'app Feem funziona su qualsiasi cosa, da Android a macOS, dispositivi iOS, desktop Windows e persino su Linux.

Tutti i trasferimenti sono codificati TLS per motivi di sicurezza. E oltre ai trasferimenti di file, puoi anche chattare sulla piattaforma Feem, completamente offline e utilizzando solo il WiFi.

v. Instashare

Puoi anche utilizzare Instashare per trasferire dati tra i tuoi telefoni. Instashare mira a rendere le cose facili per coloro che non sono esperti di tecnologia. Quindi, tutto ciò che devi fare è trascinare e rilasciare il file che desideri trasferire e il gioco è fatto.

Non hai bisogno di registrazione, nessuna email e nessuna password. Installa e vai. Instashare consente anche tutti i tipi di file da mp3 a PDF e così via.

Ovviamente, entrambi i dispositivi Android e iPhone devono eseguire l'app Instashare. È disponibile anche per macOS e Windows ed è completamente gratuito. Ciò ti consente di fare tutto ciò che desideri.

Conclusione

Siamo giunti alla fine di questo elenco dei diversi metodi per trasferire i dati da Android a iPhone. E come puoi vedere, ci sono molti modi per farlo.

Nnamdi Okeke

Nnamdi Okeke

Nnamdi Okeke è un appassionato di computer che ama leggere una vasta gamma di libri. Ha una preferenza per Linux su Windows/Mac e lo sta usando
Ubuntu sin dai suoi primi giorni. Puoi beccarlo su Twitter tramite bongotrax

Articoli: 278

Ricevi materiale tecnico

Tendenze tecnologiche, tendenze di avvio, recensioni, entrate online, strumenti web e marketing una o due volte al mese

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *