113 Statistiche di avvio più rilevanti nel 2024

L'imprenditorialità è un'avventura con molti alti e bassi. Quindi, se hai intenzione di infilare questo percorso, ecco le statistiche per aiutarti a guidarti.

Migliaia di imprenditori ambiziosi ogni anno fanno un atto di fede e cercano di emergere da soli fondando un'impresa.

Molte di queste iniziative possono fallire, ma quelle che hanno successo continuano a riempirci tutti della speranza di diventare un giorno a capo.

Il viaggio è spesso difficile, con molti giorni e notti solitari, problemi finanziari e altri alti e bassi. Eppure, queste circostanze difficili sono ciò che continua a guidare lo spirito imprenditoriale.

La maggior parte degli aspiranti fondatori sa che avviare o anche gestire un'impresa non è facile. Ma piuttosto che limitarsi a fare supposizioni selvagge sui potenziali alti e bassi di diventare un imprenditore, una guida dettagliata potrebbe fare di meglio.

Quindi, ecco 113 statistiche sulle startup e sul mondo degli affari. Dovrebbero darti una solida comprensione di ciò che attende il fondatore medio di una piccola impresa.

Statistiche sui finanziamenti all'avvio

  • Il 42% delle startup ha utilizzato capitale di rischio per i finanziamenti nel 2020. Il 16% delle startup ha preso in prestito da amici e familiari, mentre il 7% ha ricevuto finanziamenti da investitori angelici. Silicon Valley Bank
  • Il 36% delle startup prevede che il capitale di rischio sarà la prossima fonte di finanziamento. Il 12% spera in una crescita organica del business, mentre il 10% spera in investitori aziendali e il 7% in amici e familiari. Silicon Valley Bank
  • Il finanziamento del capitale di rischio è aumentato del 14% nel 2020, raggiungendo un record di 130 miliardi di dollari. Questo nonostante i problemi economici creati dal virus Covid-19. Bloomberg
  • Meno del 10% delle startup che hanno raccolto fondi iniziali, riescono anche a raccogliere un round di serie A. La serie A si differenzia dal seed round offrendo per la prima volta ai venture capitalist l'accesso alle azioni privilegiate. In cambio di finanziamenti, ovviamente. VentureBeat
  • Il finanziamento iniziale medio per le startup nel 2020 è stato di 2.2 milioni di dollari. Mentre le valutazioni pre-money medie per lo stesso anno erano di $ 6 milioni. Le cifre del finanziamento iniziale possono variare ampiamente da poche migliaia di dollari fino a $ 10 milioni. E l'equità scambiata per il finanziamento varia generalmente dal 10% al 25%. Fondoz
  • Il round di finanziamento medio di serie A negli Stati Uniti è stato di $ 22 milioni per il 2021. Le cifre sono cresciute costantemente nel corso degli anni e si sono attestate a $ 15 milioni nel 2020, il che lo rende un aumento del 30% per il 2021. Fondoz
  • Il round di finanziamento medio di serie B negli Stati Uniti è stato di $ 33 a giugno 2020. Le valutazioni pre-money della startup media di serie B nel 2021 sono state di $ 40 milioni. Fondoz
  • Il round di finanziamento medio di serie C negli Stati Uniti è stato di $ 59 a giugno 2020. Mentre la valutazione media di avvio di serie C era di $ 68. Fondoz
  • I primi 3 acceleratori del 2016 hanno rappresentato circa il 10% di tutti i round di Serie A negli Stati Uniti. Questi programmi principali includono Y Combinator, Techstars e 500 Startup. Marchio di riferimento
  • Le startup di tutto il mondo hanno raccolto un totale di 621 miliardi di dollari dagli investitori nel 2021. Ciò ha stabilito un nuovo record e più che raddoppiato i finanziamenti dell'anno precedente. Circa la metà di questo finanziamento (311 miliardi di dollari) è andato a startup statunitensi, principalmente situate nelle regioni della Silicon Valley e di New York. Bloomberg
  • Le startup di intelligenza artificiale hanno raccolto 61.6 miliardi di dollari nel 2020, un aumento del 35% rispetto all'anno precedente. Ciò si confronta con i $ 277 milioni di finanziamenti totali raccolti in tutto il mondo nel 2010. all'internoBIGDATA
  • Il finanziamento degli investimenti globali nel 2020 è diminuito del 20% in generale, ma la Cina è stata colpita molto più duramente con un calo del 50%. Il NextWeb
  • Meno del 3% delle startup ottiene finanziamenti per investimenti. Bloomberg

Statistiche di errore di avvio

  • Il tasso di fallimento delle startup delle aziende statunitensi è salito al 90% nel 2019. Da questa cifra, il 21.5% delle startup fallisce nel primo anno, fino al 30% fallisce entro il secondo anno, fino al 50% entro il quinto anno di attività, e fino al 70% entro il 10° anno lavorativo. CB Insights
  • Il 75% delle startup finanziate da venture capital fallisce. Ciò significa che non restituiscono denaro agli investitori. E fino al 40% dei casi, gli investitori perdono tutto ciò che hanno scommesso sulla società. Fallimento
  • Il 35% delle startup fallisce perché il loro prodotto non ha mercato. Ciò significa che i fondatori hanno speso tempo, fatica e denaro per risolvere problemi interessanti che non avevano alcun valore nel mondo reale. CB Insights
  • Il 29% delle startup fallisce perché ha finito i soldi. Ciò può includere risparmi personali, investimenti di amici e familiari, nonché finanziamenti esterni. CB Insights
  • Il 20% delle startup fallisce perché ignora i concorrenti, mentre l'8% fallisce a causa di un prodotto difettoso. E il 5% fallisce a causa del burnout dei loro fondatori. CB Insights
  • I fondatori di 40 anni hanno il doppio delle probabilità di avviare un'azienda di successo rispetto ai 25enni. Questo ha molto a che fare con il buon senso e l'esperienza che derivano dall'età. Un 40enne ha 1.3 volte più probabilità di un fondatore di 25 anni di avviare un'impresa nello 0.1% più ricco. Circa il 3% dei fondatori ha 40 anni, mentre questa cifra scende all'1.7% per i 25enni. Kellog

Statistiche di successo di avvio

  • La società tecnologica cinese ByteDance è attualmente l'unicorno più prezioso al mondo, con circa $ 350 miliardi entro dicembre 2021. ByteDance è la società madre di TikTok. È fortemente focalizzato sulle applicazioni di intelligenza artificiale con iterazioni di sviluppo rapide. È seguito da SpaceX al numero due, con una valutazione di $ 100 miliardi. CB Insights
  • Circa il 50% delle startup sopravvive al quinto anno di attività. Questo scende a circa il 30% delle organizzazioni che sopravvivono ai primi 10 anni. CB Insights
  • La maggior parte delle uscite di successo provengono da startup con fondatori solisti. Un'uscita è la monetizzazione di successo dell'impresa pubblicandosi e quotando le sue azioni in borsa o attraverso un'acquisizione, in modo che gli investitori possano incassare. Crunchbase
  • Il 57.6% di tutte le attività nel Regno Unito avviate nel 2013 erano scomparse entro il 2018. Ciò significa che più della metà di tutte le startup del Regno Unito falliscono entro 5 anni. Ufficio per le statistiche nazionali
  • L'89% delle startup britanniche fondate nel 2017 è sopravvissuto oltre il primo anno. Ufficio per le statistiche nazionali

Statistiche dei fondatori di startup

  • Il 25% di tutte le nuove attività negli Stati Uniti vengono avviate da imprenditori immigrati. Questa cifra era solo del 13.3% nel 1996. In California, New York e New Jersey, queste cifre sono superiori al 40%. Forbes
  • Oltre il 60% degli adulti statunitensi e l'80% degli adulti dell'Arabia Saudita conosce qualcuno che ha avviato un'impresa negli ultimi 2 anni. Mentre solo il 20% degli adulti giapponesi conosce qualcuno che ha avviato un'impresa negli ultimi 2 anni. Monitor GEM
  • Le piccole imprese costituiscono il 99.9% di tutte le aziende negli Stati Uniti. Una piccola impresa è definita come qualsiasi operazione con meno di 500 dipendenti. Queste aziende sono poco più di 32 milioni negli Stati Uniti. SBA
  • Il 55% degli unicorni americani con una valutazione di oltre $ 1 miliardo ha almeno un fondatore immigrato. La maggior parte di queste società ha sede in California, seguita da New York e altre. Forbes
  • Il 65% degli adulti del Regno Unito desidera avviare un'attività in proprio. Ciò deriva da un sondaggio del 2020 su 1,000 adulti, di cui il 21% non desidera avviare un'impresa e un altro 14% non è sicuro. Micro Biz Magazine
  • L'82% dei fondatori di successo afferma di possedere qualifiche ed esperienza sufficienti per gestire un'impresa. Osservato da una diversa angolazione, ciò significa che per il successo aziendale è necessario un buon livello di fiducia in se stessi. Piccole tendenze Biz
  • Oltre il 90% delle startup europee è soddisfatto delle proprie condizioni di business. Monitor di avvio europeo
  • Stanford, MIT e Harvard producono il maggior numero di fondatori, rispetto a istituzioni simili. Stanford ha prodotto 465 fondatori nel 2020, mentre il MIT ne ha prodotti 367 e Harvard 293. S
  • L'80% delle aziende statunitensi è di proprietà di fondatori bianchi, mentre gli imprenditori asiatici possiedono il 10% delle aziende. Pew Research
  • Mentre gli immigrati costituiscono il 15% della forza lavoro nera negli Stati Uniti, costituiscono il 23% delle imprese di proprietà di neri negli Stati Uniti. Pew Research
  • Il 30% dei fondatori di imprese sono imprenditori seriali, mentre il 70% gestisce la prima impresa. Freshbooks
  • Un imprenditore seriale medio fonderà e gestirà 3 attività commerciali nel corso della sua vita. Freshbooks
  • Le startup di proprietà dei bianchi ricevono una media di $ 18,500 in azioni esterne, mentre le startup di proprietà dei neri ricevono in media $ 500. NerdWallet
  • L'80.2% degli imprenditori bianchi riceve almeno una percentuale dei finanziamenti richiesti dalle banche, mentre il 54% riceve l'intero importo. Al contrario, il 77.1% dei proprietari asiatici riceve una percentuale e il 33.8% riceve l'intero importo. Mentre solo il 60.9% dei proprietari neri riceve una percentuale e il 26% riceve l'intero importo. NerdWallet

Statistiche di marketing di avvio

  • Solo il 64% circa delle piccole imprese ha un sito web. Ciò mette circa il 36% delle piccole imprese senza uno. Tuttavia, circa il 31% di coloro che non hanno un sito Web dipendono dai social media, mentre il 26% ritiene che i propri clienti non siano online e un altro 25% semplicemente non ha conoscenze tecniche. Fundera
  • Il 92% dei fondatori ritiene che avere un sito Web sia la strategia di marketing digitale più efficace. Ciò include l'applicazione di tecniche di ottimizzazione dei motori di ricerca per il sito. S
  • Il 28% delle piccole imprese dichiara di aver realizzato più vendite online nel 2021 rispetto all'anno precedente. La maggior parte di questi imprenditori ha attribuito il proprio successo al Covid-19 e al possesso di un sito web. Quickbooks
  • Il 51% delle piccole imprese si impegna nel social media marketing per far crescere la propria attività. S
  • Il 60% delle piccole imprese non è in grado di monitorare il ROI del proprio social media marketing. ROI sta per Return on Investment ed è un metodo per sapere quanto profitto stai facendo per ogni dollaro di marketing speso. HubSpot
  • Il 64% delle piccole imprese afferma che l'email marketing è efficace o molto efficace. Il 65% ha una percentuale di apertura compresa tra l'11% e il 50% e una percentuale di clic compresa tra lo 0% e il 10%. Aweber
  • Il 94% delle startup scrive autonomamente le proprie e-mail di marketing. E il 54% invia un'e-mail di marketing ogni settimana. Aweber
  • Il 71% delle startup non implementa un programma di marketing di riferimento. Disimballare

Statistiche sulla crescita delle startup

  • Ci sono state 18,100 ricerche dal Regno Unito per "come avviare un'impresa" nel gennaio 2020. Micro Biz Magazine
  • Per l'anno fiscale 2018/2019 sono state fondate nel Regno Unito un totale di 672,890 startup. Questo si riduce a 1,843.5 startup al giorno o 76.8 ogni ora. Per l'anno d'imposta 2019/2020 le startup sono state 665,495, pari a 1,823 nuove imprese al giorno ovvero 75.8 ogni ora. Micro Biz Magazine
  • Il Regno Unito ha avuto 14,000 imprese in forte crescita nel 2018. La crescita elevata qui si riferisce alle imprese con una crescita dell'occupazione media superiore al 20% in 3 anni. Ufficio per le statistiche nazionali
  • Le industrie della robotica e della produzione avanzata hanno registrato una crescita esponenziale di oltre il 1,400% negli ultimi cinque anni. S
  • L'82% delle startup guadagnava già dai clienti prima di raccogliere fondi di serie A nel 2018. Ciò contrasta con il 2016, quando solo il 56% guadagnava, e persino nel 2010, quando era solo del 15%. Techcrunch
  • L'industria biotecnologica è stata valutata a $ 793 miliardi nel 2021. Si prevede inoltre che crescerà fino a $ 1.6 trilioni entro il 2030, a un CAGR dell'8.7% (tasso di crescita annuale composto). Filo di notizie del globo

Statistiche del team di avvio

  • I programmi di accelerazione di alto livello che aiutano le startup a garantire i finanziamenti di serie A, accettano in media solo il 2% dei candidati nei loro programmi. Il loro principale fattore di valutazione per essere accettati in questi importanti acceleratori è la composizione della tua squadra. Fondoz
  • Circa il 33% delle startup che raccolgono un round di serie A passa attraverso un programma di accelerazione. pitchbook
  • Il 23% dei fallimenti di avvio è legato a problemi con il team. Avere una squadra a cui manca la visione o la passione per aiutare il tuo sogno ad avere successo può portare rapidamente a una startup morta. Imprenditore
  • I nuovi fondatori trascorrono fino al 40% dell'orario di lavoro in attività non generatrici di reddito. Imprenditore
  • Oltre il 99% delle imprese statunitensi sono considerate piccole. Secondo le definizioni ufficiali, ciò significa semplicemente che il 99% delle aziende statunitensi ha meno di 500 dipendenti. SBA
  • Oltre il 50% delle piccole imprese ha un CFO (Chief Financial Officer) o un controller che gestisce i propri libri contabili. Wall Street Journal
  • Le startup con da 11 a 50 dipendenti hanno maggiori probabilità di fallire. Fallimento

Statistiche delle donne di avvio

  • Circa una su quattro o il 28% delle startup statunitensi ha una donna come parte del team fondatore. Silicon Valley Bank
  • Le donne possiedono il 36% delle piccole imprese nel mondo. Questo mostra un aumento del 114% negli ultimi 20 anni. Lavori legali
  • Oltre il 46% delle imprese private nello stato dell'Africa occidentale del Ghana sono di proprietà di donne. Lavori legali
  • Il 15.5% degli imprenditori europei nel 2020 erano donne. Startup e luoghi
  • La California ha oltre 1.3 milioni di aziende di proprietà di donne, mentre il Texas ne ha circa 860,000. Lavori legali
  • Il 14% delle startup americane ha un CEO donna. Questa possibilità è aumentata avendo almeno una donna come parte della squadra fondatrice. Quasi la metà delle startup con fondatrici donne ha un CEO donna. Silicon Valley Bank
  • Oltre il 50% delle startup statunitensi non ha una donna in posizioni di leadership. E solo il 43% circa delle startup ha almeno un dirigente di livello C donna. E il 42% ne ha uno che è nel consiglio di amministrazione. Silicon Valley Bank
  • Le aziende con almeno una fondatrice donna hanno ricevuto il 23% di tutte le operazioni di capitale di rischio statunitensi nel 2019. Tuttavia, il valore di tali operazioni ammontava a solo il 7% di tutte le operazioni di venture capital nel 2019. Silicon Valley Bank
  • Le aziende di proprietà delle donne continuano a crescere del 5% poiché le donne lanciano 1,200 nuove attività negli Stati Uniti ogni giorno Lavori legali
  • Il 30% delle startup ha programmi in atto per aumentare il numero di donne in posizioni di leadership. Silicon Valley Bank
  • Le donne raccolgono il 38% in meno di finanziamenti a parità di condizioni. Startup e luoghi

Statistiche sui costi di avviamento

  • Poco più del 50% delle startup britanniche afferma che il loro più grande ostacolo all'avvio di un'impresa è la mancanza di finanziamenti. Altre barriere includono la conoscenza (17.7%), la fiducia (9.4%) e il tempo (3.2%). Startup
  • Il 13% dei potenziali fondatori non vede la stesura di un business plan come un compito importante. D'altra parte, oltre il 70% dei fondatori che hanno già un'impresa consiglia di scrivere un piano prima di procedere con la tua impresa. Quickbooks
  • Costa solo £ 14 (che è $ 18) e circa un'ora per avviare un'attività nel Regno Unito. Questo e basse tasse, sgravi, bassa inflazione e una popolazione brulicante lo rendono uno dei posti migliori per avviare un'impresa.
  • Oltre il 76% dei fondatori che stanno per avviare un'impresa nei prossimi 12 mesi afferma di avere "probabilmente" o "sicuramente" piani di emergenza. Quickbooks
  • Il 76% dei potenziali imprenditori prevede di scegliere autonomamente il nome della propria attività. E il 53% dello stesso gruppo intende anche progettare da solo i propri loghi. Gli uomini d'affari esperti consigliano sempre di consultare esperti per queste cose perché le leggi variano da luogo a luogo. Quickbooks
  • Un terzo di tutte le piccole imprese statunitensi è stato avviato con meno di $ 5,000. Mentre il 58% è stato dichiarato con meno di $ 25,000. Ciò deriva da un sondaggio di 600 proprietari di piccole imprese di successo, che includeva contabilità, vendita al dettaglio online e costruzioni. Kabbage
  • Circa il 58% delle piccole imprese viene avviato da zero, mentre il 18% viene acquistato dai proprietari. Guida finanziaria

Statistiche di avvio Fintech

  • La quota di mercato globale del fintech è stata di oltre $ 5.5 trilioni nel 2019. La regione Asia-Pacifico domina con una quota di mercato del 49.5%. E si prevede che l'intero settore crescerà a un CAGR del 23.58% fino al 2025. GlobeNewswire
  • C'erano circa 100 unicorni fintech nel 2021 e avevano una valutazione di mercato combinata di oltre $ 400 milioni. Notizie Fintech
  • Il 37% dei servizi finanziari offre uno o più servizi fintech ai propri clienti. PwC
  • Il 47% delle attività finanziarie tradizionali come le banche prevede di aumentare la collaborazione con le società fintech. Questo è un tentativo di non perdere in futuro, poiché il 94% di queste aziende tradizionali crede che il futuro appartenga al fintech. PwC
  • Il 75% delle aziende del settore finanziario crea posti di lavoro legati al fintech. PwC
  • Nel 2018, il gigante cinese della fintech Ant Financial ha raccolto un finanziamento record di 14 miliardi di dollari. Oggi, Ant Financial ha una valutazione di $ 200 miliardi. Reuters
  • I pagamenti mobili in negozio sono cresciuti del 29% nel 2020. E si prevede che questa tendenza crescerà fino a raggiungere oltre la metà di tutti gli utenti mobili entro il 2025. Intelligenza interna
  • L'88% delle istituzioni finanziarie prevede che parte delle proprie attività andrà persa a causa del fintech nei prossimi 5 anni. PWC
  • I pagamenti mobili di prossimità sono in aumento. Con oltre 92 milioni di utenti americani della tecnologia nel 2020. Forbes
  • I chatbot aiuteranno le istituzioni finanziarie a risparmiare oltre 7 miliardi di dollari entro il 2023. Juniper Research

Statistiche generali di avvio

  • Il 29% dei fondatori ha avviato la propria attività in modo da poter essere un capo. Un altro 17% ha dichiarato di aver avviato un'impresa perché insoddisfatto del sistema aziendale statunitense. Guida finanziaria
  • Il 69% degli imprenditori statunitensi avvia la propria attività da casa. Ciò rende l'attività più facile da gestire, poiché ci sono meno costi generali e la maggior parte delle startup sono comunque autofinanziate. Il 72% delle startup da casa sono gestite da donne, salendo al 68% dopo che l'azienda ha superato i 3 anni. Piccole tendenze Biz
  • L'economia di avvio globale ha creato circa 3 trilioni di dollari di valore tra il 2017 e il 2019. AvvioGenoma
  • Dal 15% al ​​20% degli adulti di tutte le età sono imprenditori. Il 30% dei giovani adulti desidera avviare un'impresa, mentre un minor numero di adulti di mezza età lo desidera. La percentuale sale ancora dai 65 anni in su. Piccole tendenze Biz
  • Le startup hanno contribuito a creare oltre 2 milioni di posti di lavoro negli Stati Uniti nel 2015. Census Bureau degli Stati Uniti
  • Gli Stati Uniti sono il primo Paese al mondo per numero di startup, con oltre 71,192. L'India arriva a 13,174, il Regno Unito a 6,221, il Canada a 3,305 e la Germania a 2,295. Classifica di avvio
  • Circa il 7.1% di tutte le startup sono nel settore fintech. Fintech si riferisce alla tecnologia finanziaria e include qualsiasi cosa, da Bitcoin a pagamenti transfrontalieri, tokenizzazioni di asset e sicurezza finanziaria. Fintech è seguita dall'assistenza sanitaria al 6.8%, Edtech al 2.8% e AI al 5%. S
  • Il 58% delle startup statunitensi prevede un'eventuale acquisizione della propria azienda in futuro. Anche il 58% delle startup britanniche si aspetta lo stesso, mentre la cifra scende al 14% per le startup cinesi. Silicon Valley Bank
  • Il 46% delle startup cinesi prevede di diventare pubbliche tramite un'IPO come obiettivo a lungo termine. Mentre quel numero scende al 17% per le startup statunitensi e al 18% e al 16% per le startup britanniche e canadesi. Silicon Valley Bank
  • Nel 475 c'erano un totale di 2020 unicorni in tutto il mondo, per un valore totale di $ 1.39 trilioni. Gli unicorni sono startup con una valutazione di oltre 1 miliardo di dollari. Attualmente ci sono oltre 1,066 unicorni in tutto il mondo, con una valutazione totale di oltre $ 3 trilioni. CB Insights
  • Le startup generano la maggior parte dei posti di lavoro negli Stati Uniti. Creano 1.5 milioni di posti di lavoro all'anno, che rappresentano circa il 64% di tutti i nuovi posti di lavoro creati negli Stati Uniti. Fundera
  • Il 74% delle piccole imprese guadagna meno di 1 milione di dollari all'anno. Pew Research
  • 1 fondatore su 5 gestisce l'azienda insieme a un membro della famiglia. Monitor GEM

Statistiche di avvio regionali

  • Circa la metà o il 50% degli unicorni in tutto il mondo si trova negli Stati Uniti e la maggior parte di essi si trova nella Baia di San Francisco. Gli Stati Uniti sono seguiti dalla Cina con circa il 25%. Crunchbase
  • Il 52% delle startup statunitensi ha almeno un fondatore nato all'estero. Per il Regno Unito, è del 53% e del 52% per il Canada. Silicon Valley Bank
  • Circa il 50% delle startup ha problemi con le assunzioni a causa dell'immigrazione e delle relative politiche pubbliche. BLS
  • Nel febbraio 419,000 negli Stati Uniti sono state registrate circa 2022 nuove imprese. 19,057 o il 4.5% di questi erano nel settore finanziario e assicurativo, l'1.8% nell'informazione e il 19% nel commercio al dettaglio. Census Bureau degli Stati Uniti
  • Circa il 25% delle nuove aziende prevede di lavorare con una forza lavoro remota al 100%. Lavorare completamente online dipende dal tipo di attività, quindi potrebbe non essere l'ideale per tutti. Quickbooks
  • Il 55% degli unicorni statunitensi - startup del valore di oltre 1 miliardo di dollari - sono stati avviati da immigrati. Sono anche membri importanti o importanti team leader in oltre l'80% di tali unicorni. NFAP
  • Il 60% dei fondatori europei si è recato negli Stati Uniti almeno una volta, per la propria attività attuale. Avvio Heatmap Europa
  • Il 64% dei fondatori europei sceglierà ancora l'Europa rispetto agli Stati Uniti per i propri affari se dovesse rifare tutto di nuovo. Avvio Heatmap Europa
  • Gli ecuadoriani sono composti da oltre il 30% di imprenditori, il che li rende il paese più imprenditoriale dell'America Latina. sfide

Statistiche di avvio di intelligenza artificiale

  • Si prevede che il mercato dell'IA fornirà circa 13 trilioni di dollari di produzione economica aggiuntiva all'economia mondiale entro il 2030. Questa cifra rappresenta una crescita del 16% del PIL globale rispetto ad oggi. McKinsey
  • Si prevede che l'hardware relativo all'intelligenza artificiale crescerà di un CAGR del 37.6% dal 2019 al 2026 e diventerà un mercato da 87 miliardi di dollari. Finanze online
  • Il 60% dei fondatori concorda sul fatto che la tecnologia più innovativa al momento sia l'intelligenza artificiale. BLS
  • Si prevede che il mercato globale dell'apprendimento automatico crescerà da 47 miliardi di dollari nel 2021 a 360 miliardi di dollari nel 2028, con un CAGR (tasso di crescita annuale composto) del 33.6%. Ciò sarà rafforzato da una maggiore adozione di servizi iper-personalizzati, dalla tecnologia AIoT (Artificial Internet of Things) e dalle industrie sanitarie. Intuizioni aziendali di fortuna

Conclusione

Raggiungendo la fine di questo elenco delle prime 113 statistiche sulle startup, hai visto quanto può essere eccitante e gratificante il viaggio imprenditoriale. Così come i potenziali rischi e insidie ​​che si trovano lungo la strada.

Dove vai da qui dipende da te. Tieni solo a mente che potresti trovare più appagamento quando lo fai per divertimento, rispetto a quando lo fai solo per soldi.

Nnamdi Okeke

Nnamdi Okeke

Nnamdi Okeke è un appassionato di computer che ama leggere una vasta gamma di libri. Ha una preferenza per Linux su Windows/Mac e lo sta usando
Ubuntu sin dai suoi primi giorni. Puoi beccarlo su Twitter tramite bongotrax

Articoli: 278

Ricevi materiale tecnico

Tendenze tecnologiche, tendenze di avvio, recensioni, entrate online, strumenti web e marketing una o due volte al mese

Un commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *