Il modello di business della piattaforma SaaS (con esempi)

Ti chiedi come funziona questa roba SaaS? Avvicinati mentre esaminiamo i meccanismi del modello di business Software-as-a-Service

SaaS sta per Software as a Service. Ed è un'offerta di software basata su abbonamento, in cui gli utenti pagano per utilizzare il software per un periodo specifico, invece di acquistarlo a titolo definitivo.

Questo modello è nato da Internet. E anche la recente disponibilità di servizi di cloud hosting ha contribuito a rafforzare il modello di business.

Un'attività SaaS comporta molti vantaggi sia per l'imprenditore che per i suoi clienti. Quindi non c'è da stupirsi con quanta rapidità stanno spuntando e crescendo così tanti servizi SaaS.

Di seguito è riportato uno sguardo più da vicino a questo modello di business che ha preso il sopravvento sul web.

Il modello di business SaaS

Internet ha sconvolto molti settori, e questo include anche il tradizionale business dell'editoria di software.

Dove un venditore doveva prima perfezionare il suo programma, poi distribuirlo in lungo e in largo prima. Tutto ciò di cui hai bisogno oggi è un prodotto minimamente funzionale o anche una versione beta per entrare in affari. Quindi sviluppi più funzionalità in base alla necessità.

Banda larga più veloce, computer più potenti e cloud computing si sono combinati per rendere questo nuovo modello di business una realtà. Ma non è tutto roseo, dato che la concorrenza diventa ogni giorno più agguerrita. Quindi gli imprenditori devono proporre innovazioni migliori per andare avanti.

Ecco alcune statistiche:

  • Il 51% delle aziende americane ha fatto affidamento su SaaS per l'80% o più delle proprie esigenze software nel 2018
  • Il 73% delle aziende prevede di gestire la propria attività interamente su SaaS
  • Il fatturato globale annuale di SaaS è cresciuto fino a raggiungere la fascia di $ 100 miliardi
  • Oltre l'80% delle piccole aziende ha investito in una soluzione SaaS o nell'altra
  • Piccole e grandi organizzazioni utilizzano tutte soluzioni SaaS

Come funziona SaaS

La caratteristica principale di una soluzione SaaS è che il provider offre il software come servizio. Quindi il client non ha bisogno di alcun acquisto anticipato o hardware aggiuntivo per usarlo, tranne l'accesso a Internet.

Il fornitore gestisce il software, i database, la sicurezza, la consegna e gli aggiornamenti. Questo viene spesso fatto utilizzando servizi cloud scalabili che facilitano l'ingresso di nuovi attori nel mercato. La maggior parte delle aziende SaaS sono disponibili anche su più dispositivi, tra cui app Web, desktop, orologi e smartphone.

In cambio, il cliente paga una quota di abbonamento mensile per accedere a questi servizi. Alcuni di questi abbonamenti sono per utente, mentre altri dipendono dai servizi utilizzati. In generale, la maggior parte delle aziende trova più conveniente l'utilizzo di soluzioni SaaS rispetto all'acquisto definitivo di software.

Approcci di prezzo

La parità di condizioni di Internet ha creato molta concorrenza nell'industria del software. Quindi, gli imprenditori devono innovare o guardare la loro attività morire.

Questa innovazione è evidente anche nel campo SaaS e fino alla strategia dei prezzi. Ecco le strategie più popolari impiegate dalla maggior parte delle offerte SaaS.

  • Prezzo per utente – Google lo fa con il suo spazio di lavoro, che addebita $ 6 per utente. Questa strategia ha i suoi vantaggi, come essere facile da ricordare o calcolare il prezzo per x utenti. Molte aziende combinano questa strategia con altre, come freemium, per creare un modello di prezzo ibrido.

    Per gli svantaggi, limita il numero di utenti di un'organizzazione che possono utilizzare il servizio, poiché ogni utente aggiuntivo costa più denaro.

  • Freemium – Questo è un servizio gratuito per l'uso di base, ma comporta dei costi quando sono necessarie più funzionalità. Il modello di prezzo freemium è ottimo per attirare nuovi utenti e far loro vedere come funziona il tuo sistema.

    Google e Zoom offrono entrambi servizi freemium, ad esempio. E se combinata con un'altra strategia di prezzo, la strategia freemium può creare iniziative di successo.

    Tuttavia, dovrai considerare i costi del server e quindi creare una strategia ibrida per coprirli. Perché molte startup non sono riuscite a offrire servizi gratuiti senza soldi per pagare i costi del server.

  • Tasso fisso – Con un prezzo forfettario, l'azienda SaaS offre tutti i suoi servizi a un prezzo fisso. Il vantaggio è di essere più facile da vendere ai potenziali clienti, al contrario dei modelli di prezzo spesso confusi di molte offerte SaaS.

    Il suo svantaggio, tuttavia, è che limita la redditività dell'azienda. Non puoi addebitare di più per i clienti che utilizzano più risorse, che consumano più risorse. Alcune aziende lo combinano con il modello freemium. Quindi, puoi utilizzare il sistema gratuitamente o pagare una tariffa fissa per un utilizzo illimitato.

  • A livelli/per caratteristica – Qui, un'azienda offre i suoi servizi principali ed extra in diversi pacchetti e il cliente può scegliere. Più funzioni scegli, più costa.

    Questo approccio rende facile attrarre un'ampia gamma di clienti e budget. E l'azienda può anche vendere facilmente i pacchetti più grandi, una volta che il cliente inizia a fare bene.

    È una strategia di prezzo molto equa perché i clienti pagano di più solo quando utilizzano più funzionalità del software di un fornitore. Questa relazione tra valore e prezzo è in genere un approccio perfetto per la maggior parte delle offerte SaaS.

  • Prezzi di utilizzo – Con questo modello, l'azienda SaaS addebita al cliente solo in base a ciò che ha utilizzato nel periodo specificato. Funziona più come la televisione pay-per-view o la fatturazione da cellulare e può essere un metodo efficace.

    Il prezzo può essere basato sul tempo, sull'utilizzo dei dati, sull'utilizzo del calcolo della CPU, sull'utilizzo dell'API o su qualsiasi altra metrica che abbia senso per l'applicazione offerta.

Vantaggi del modello di business della piattaforma SaaS

Il modello di business della piattaforma SaaS offre numerosi vantaggi sia per i fornitori di software che per i clienti. E questo lo rende molto attraente per tutti i soggetti coinvolti. Alcuni di questi vantaggi principali sono i seguenti:

  1. Portata più ampia – Puoi raggiungere tutti i tipi di clienti con un'offerta SaaS perché ci sono solo pochi requisiti per il servizio. Questi sono un browser e una connessione Internet. Ciò significa che puoi raggiungere sia i piccoli timer per i servizi freemium che le aziende più grandi con budget elevati.

  2. Ridimensionamento più veloce – Una grande caratteristica di questo modello di business è che è molto più facile scalare le operazioni, una volta che hai elaborato la tua offerta e la base di clienti. Anche la disponibilità di servizi di cloud computing rende tutto più semplice.

  3. RIDUCI I COSTI – Questo vale in entrambi i modi, poiché sia ​​i fornitori che i clienti traggono vantaggio da questo modello. L'utilizzo di un servizio di cloud hosting, ad esempio, significa una riduzione drastica dei costi di infrastruttura per il fornitore. Questi risparmi vengono quindi trasferiti al cliente sotto forma di pagamenti di abbonamento inferiori, il che è ottimo per il cliente perché non vi è nemmeno un enorme investimento iniziale.

  4. Aggiornamenti facili – L'aggiornamento del software è più semplice, poiché il fornitore gestisce tutto. La maggior parte degli utenti non saprà nemmeno cosa sta succedendo finché non effettua l'accesso e vede una nuova funzionalità disponibile. Questo è molto meglio che dover acquistare una nuova versione su un CD e passare le due ore successive cercando di aggiornare il software su cui gira la tua azienda.

  5. Entrate ricorrenti – Questa è la parte migliore per il venditore, poiché allevia la mente, sapendo che vieni costantemente pagato. Tuttavia, il pagamento deve essere guadagnato attraverso funzionalità di qualità e un buon servizio clienti. Questo perché è ancora possibile per un cliente pagante lasciare un servizio se non si sente come se stesse ottenendo un valore equo.

Contro del modello SaaS

Troverai anche alcuni svantaggi dell'utilizzo di questo modello di business e includono:

  1. affollamento – Sì, sembra che tutti e la loro nonna stiano salendo sul carro SaaS. E c'è un rapido aumento negli ultimi tempi. La cattiva notizia è che alcune startup perderanno terreno. Mentre la buona notizia è che più concorrenza significa migliore valore per i clienti. Quindi, il mondo intero alla fine ci guadagna, di per sé.

  2. Impegno a lungo termine – Anche se un servizio in abbonamento genera entrate ricorrenti, gestire l'azienda non è ancora facile. Devi sempre essere presente per i tuoi clienti, ad esempio, prestare attenzione alle loro richieste, implementare nuove funzionalità quando necessario e fare molto di più per mantenere le cose in movimento.

Fasi di crescita del business SaaS

Puoi classificare la maggior parte delle attività di piattaforma SaaS in una delle tre fasi di crescita. Sono la fase iniziale, la fase di crescita rapida e la fase matura. Ecco uno sguardo più da vicino a ciascuno:

  1. Fase iniziale – Questa è la fase iniziale, con la creazione del prodotto, la ricerca dei primi clienti, il test e così via.

  2. Fase di crescita – In questa fase, più clienti stanno adottando il prodotto e ciò può avvenire rapidamente. Questa è anche la fase in cui l'impresa avrà bisogno di una qualche forma di investimento importante per tenere il passo, di solito da società di capitale di rischio o investitori angelici.

  3. fase matura – In questa fase, l'azienda ha dato prova di sé e del suo prodotto. E questo di solito significa un afflusso costante di MRR o ARR. Gli investimenti esterni potrebbero ancora arrivare, ma di solito sono orientati a rilevare la concorrenza o ad espandersi sui mercati esteri.

Metriche SaaS importanti

I dati sono importanti per il successo di qualsiasi attività SaaS. Quindi, è necessario raccogliere quanti più dati possibili per l'analisi. Ci sono molte metriche da misurare e questo dipende dal tipo di offerta e dal pubblico di destinazione.

Tuttavia, ecco alcune delle principali metriche a cui ogni impresa SaaS deve prestare attenzione.

  1. Tasso di abbandono – Questo ti mostra la percentuale di clienti che lasciano l'attività. È meglio al 5% o meno. Calcoli il tasso di abbandono con
    (# di clienti zangolati / clienti totali all'inizio del periodo) x100.

  2. MRR e ARR (ricavi ricorrenti mensili o annuali) – Si riferisce alla quantità di entrate che ti aspetti per un determinato periodo, mensile o annuale.

  3. CAC (costo di acquisizione del cliente) – L'importo totale di denaro che costa all'azienda per ottenere un nuovo cliente pagante. Questo può creare o distruggere il business.

  4. CLV (valore a vita del cliente) – Questo si riferisce a quanti soldi puoi guadagnare da un cliente, mentre è abbonato al servizio. Aiuta a determinare un buon CAC.

  5. CRR (Tasso di fidelizzazione del cliente) – Questo ti mostra la percentuale di clienti che continuano a pagare per utilizzare il tuo software. Lo calcoli usando
    (Clienti paganti/totale clienti a inizio periodo)x100.

  6. ARPA (ricavi medi per conto) – Il reddito totale derivato da un singolo cliente. Lo calcoli dividendo l'MRR totale per il numero totale di clienti.

Non c'è limite all'approccio SaaS per trasformare aziende e industrie. Uno ha solo bisogno di un certo livello di creatività per andare avanti. Ma ecco i tipi di servizio più popolari attualmente eseguiti su un modello SaaS:

Di seguito sono elencate alcune delle società e dei servizi SaaS più popolari in circolazione:

  1. Area di lavoro di Google - Disponibile gratuitamente e per $ 6 al mese
  2. Microsoft 365 – Il software Office è ora disponibile sul cloud
  3. Slack – Piattaforma di collaborazione aziendale popolare
  4. Salesforce – Una delle prime iniziative SaaS
  5. HubSpot – Ottima soluzione per marketing e marketer
  6. Twilio – Sviluppa facilmente VoIP, SMS e altre app
  7. DocuSign – Gestisci facilmente i documenti legali
  8. GitHub – Repository basato su cloud per sviluppatori
  9. Andare alla riunione – Soluzione per videoconferenze online
  10. Shopify: – Soluzione di e-commerce basata su cloud per le PMI

Conclusione

Devi aver capito quanto può raggiungere il modello di business della piattaforma SaaS ormai. Ci sono innumerevoli opportunità là fuori e gli sviluppatori creativi sembrano inventare nuove creazioni ogni mese.

Dovresti anche tenere a mente che un'impresa commerciale è ancora un'impresa. Quindi, le cose potrebbero non andare sempre lisce. Ma se giocato bene, il modello di servizio software basato su abbonamento ha mostrato il suo potere nel trasformare definitivamente molti settori.

Nnamdi Okeke

Nnamdi Okeke

Nnamdi Okeke è un appassionato di computer che ama leggere una vasta gamma di libri. Ha una preferenza per Linux su Windows/Mac e lo sta usando
Ubuntu sin dai suoi primi giorni. Puoi beccarlo su Twitter tramite bongotrax

Articoli: 278

Ricevi materiale tecnico

Tendenze tecnologiche, tendenze di avvio, recensioni, entrate online, strumenti web e marketing una o due volte al mese

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *