Hosting Kinsta Vs Cloudways: caratteristiche, prestazioni, prezzi

Cerchi di trovare l'host perfetto tra Cloudways e Kinsta? Continua a leggere per scoprire perché dovresti sceglierne uno piuttosto che l'altro.

Se stai cercando di ospitare il tuo sito web nel cloud, potresti averne sentito parlare Kinsta ed CloudWays – due delle piattaforme di cloud hosting più popolari.

Come la maggior parte degli altri, potresti anche voler sapere quale dei due sarebbe migliore per il tuo progetto. La verità è che dipende; Kinsta e Cloudways sono piattaforme leggermente diverse per scopi diversi.

Esamineremo le varie funzionalità, somiglianze e differenze in questo post del blog e questo dovrebbe aiutarti a comprendere i punti di forza di ciascuna piattaforma e per cosa sono migliori.

Ambito dei servizi

Kinsta e Cloudways sono entrambe piattaforme di cloud hosting, ma ciascuna affronta la fornitura dei servizi in modi diversi. Kinsta, da un lato, si concentra sull’hosting di siti WordPress, siti HTML statici e database.

Cloudways, invece, offre un servizio di cloud hosting più generico, che ti consente di noleggiare un server virtuale nel cloud e caricarlo con le applicazioni di tua scelta.

Caratteristiche & Benefici

Entrambe le piattaforme semplificano l'hosting delle applicazioni nel cloud. Tuttavia, agiscono in modo diverso e quindi hanno caratteristiche e vantaggi leggermente diversi. Ecco uno sguardo ad entrambi.

  • Pannello di controllo intuitivo: Un pannello di controllo semplice e facile da usare è probabilmente uno dei motivi principali per cui gli utenti adorano queste due piattaforme. Entrambi i fornitori offrono un'interfaccia utente proprietaria facile da capire e con cui lavorare.
  • WordPress completamente gestito: Entrambe le piattaforme offrono anche l'installazione e la gestione di WordPress con 1 clic. Ma Kinsta va oltre, concentrandosi esclusivamente su WordPress e offrendo più funzionalità come aggiornamenti automatici e servizi di migrazione che possono far risparmiare molto tempo a chi ha molti siti web.
  • migrazione libero: Cloudways e Kinsta offrono entrambi migrazioni gratuite di siti Web WordPress dai tuoi host precedenti. Entrambe le piattaforme offrono plugin di migrazione con cui puoi lavorare da solo. Ma mentre Cloudways offre un’unica migrazione gestita per piano, Kinsta offre migrazioni standard illimitate da parte dei suoi ingegneri e una migrazione premium gratuita per chi ha siti Web complessi.
  • SSL gratuito: Entrambi i siti Web offrono certificati SSL gratuiti per proteggere il traffico del tuo sito Web. Questo è gestito da Cloudflare per Kinsta e da Letsencrypt per Cloudways.
  • I backup: ottieni anche backup automatici gratuiti e backup manuali su entrambe le piattaforme. Tuttavia, il periodo di conservazione del backup su Kinsta dipende dal vostro piano, poiché varia da 14 giorni per a Principiante conto di 30 giorni per Impresa piani. Puoi anche scegliere di eseguire il backup del sito esternamente su Amazon S3, ad esempio, a pagamento; lo stesso di Cloudways.
  • CDN: Entrambi i siti Web integrano la rete di distribuzione dei contenuti Cloudflare che include caching perimetrale, firewall e protezione DDoS.

Prova Cloudways gratuitamente or Prova Kinsta gratuitamente

CloudWaysKinsta
Prezzi dei serverDa $ 14 al meseDa $ 30 al mese
data Center65+36+
Cache perimetrale
Piattaforme CMS16+Solo WordPress
Ospite dell'infrastrutturaAWS, GCP e DigitalOceanSolo GCP
Ambiente di staging
AssistenzaStandard e Premium 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMXStandard 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX
Monitoraggio dei tempi di attività
Accesso SSH

Prestazione

Sia Kinsta che CloudWays offrono prestazioni eccellenti per la maggior parte delle applicazioni e dovresti notare che ottieni ciò per cui paghi. Ad esempio, mentre il più economico Kinsta costa il doppio del prezzo del piano più economico di Cloudway, Kinsta funziona anche esclusivamente su Google Cloud, le cui macchine virtuali sono note per le loro prestazioni stellari.

Lo stesso vale per la selezione di un server Google su Cloudways: costa più del doppio del prezzo del piano più economico di DigitalOcean. Quindi, essenzialmente ottieni ciò per cui paghi in termini di risorse, ma la parte buona è che puoi sempre scalare.

Piani di prezzi

Entrambe le piattaforme offrono prezzi flessibili, con i piani più bassi che includono tutte le funzionalità necessarie per avere successo. Ma mentre Cloudways si concentra sulla fornitura di diverse qualità e capacità di server dai suoi 3 host principali: AWS, GCPe DigitalOcean – Kinsta si concentra principalmente su quanti WordPress siti che desideri gestire.

Ad esempio, puoi scegliere tra un massimo di 6 server DigitalOcean in Cloudways, con un costo da $ 14 al mese per il piano più economico con 1 core e 1 GB di RAM, fino a $ 487 al mese per il piano superiore con CPU a 16 core, 64 GB di RAM. , 1.3 TB di spazio di archiviazione e 9 TB di larghezza di banda. Potresti anche optare per una macchina Google Cloud da $ 37.45 al mese per 1 core e 20 GB di spazio di archiviazione, fino a $ 1,594 al mese per una macchina a 64 core con 64 GB di RAM e 20 GB di spazio di archiviazione.

Con Kinsta, tuttavia, le cose sono diverse. Puoi ospitare siti statici gratuitamente, database a partire da $ 18 al mese, app Web a partire da $ 7 al mese e siti WordPress da $ 30 al mese. Tutti i piani sono variabili, poiché puoi aumentare il tuo database, l'applicazione web e i piani WordPress.

Dopo Kinsta Principiante piano per $ 30 (che include 1 sito e 25,000 visitatori), il piano successivo è il Pro con 2 siti WordPress e 50,000 visitatori per $ 59 al mese. Poi ce ne sono vari Affari piani per 5, 10, 20 e 40 siti WordPress, con piani Enterprise disponibili anche per oltre 60 siti.

Come puoi dedurre da queste due strutture di prezzo, ciò che intendi fare con il tuo sito determinerà il tipo di applicazione web di cui hai bisogno, che determina allo stesso modo il miglior tipo di hosting per esso.

CloudWaysKinsta
Prezzi$ 14 al mese$ 30 al mese
Siti inclusiIllimitato1
Processore1 CoreN/A
RAM1 GB-
Archiviazione25 GB10 GB
Larghezza di banda1 TB-
Visitatori mensili massimi-25,000

CDN e sicurezza

Entrambe le piattaforme utilizzano la rete di distribuzione dei contenuti Cloudflare e funzionalità di sicurezza. Cloudflare è una soluzione di infrastruttura cloud globale che semplifica la distribuzione rapida di contenuti agli utenti di tutto il mondo, memorizzando nella cache le pagine ai margini del cloud (nel data center più vicino al visitatore).

La memorizzazione nella cache riduce lo stress sul server e gli consente di servire più visitatori più velocemente. Inoltre, Cloudflare offre regole firewall per aiutare a eliminare i visitatori dannosi, nonché protezione DDoS per tutti i siti Web su cui è distribuito. La rete Cloudflare è disponibile in oltre 300 città in oltre 122 paesi nel mondo ed è interconnessa con 12,000 reti in tutto il mondo.

Limiti

Entrambe le piattaforme utilizzano approcci diversi per fornire i propri servizi, il che porta a diverse restrizioni per gli utenti. Di seguito sono riportate alcune di queste restrizioni:

  • Kinsta limita il numero di siti web che potete eseguire per server. Dipende dal tuo piano e può essere solo 1 sito web per loro Principiante piano. Cloudways, d'altra parte, non ha restrizioni sul numero di siti Web che puoi ospitare per server.
  • Potete eseguire solo un sito WordPress su Kinsta, ma niente come Joomla o le altre oltre 100 app open source che potete eseguire facilmente su un server Cloudways.
  • Ogni piano Kinsta prevede un limite massimo di visitatori al mese. Cloudways non presenta questa limitazione. Piuttosto, ogni piano viene fornito con una larghezza di banda inclusa, ad esempio 1 TB per il piano DigitalOcean più economico.
  • Cloudways offre una prova gratuita per i suoi piani di hosting, ma Kinsta non offre una prova gratuita per il suo hosting WordPress. Offre solo una garanzia di rimborso di 30 giorni per WordPress e una prova gratuita per gli altri prodotti.
  • Kinsta funziona solo su Google Cloud ma potete scegliere tra tre piattaforme su Cloudways.

Mercato

Entrambe le piattaforme sono intuitive per gli sviluppatori. Entrambi offrono ambienti di staging con 1 clic, così puoi testare la tua applicazione in un ambiente reale senza influenzare il tuo sito web reale.

Per uno sviluppo versatile, Cloudways offre un ambiente PHP, che ti consente di codificare qualsiasi applicazione di tua scelta in PHP. Kinsta offre anche sviluppo di applicazioni web e siti statici. Con i siti statici, devi sviluppare solo in HTML, CSS e JavaScript, senza un linguaggio backend, quindi caricare sull'host. Kinsta ospiterà gratuitamente per voi fino a 100 siti statici, con ciascun sito grande fino a 1 GB.

Per le applicazioni web (backend) su Kinsta, dovete noleggiare il pod dell'applicazione, che è praticamente una macchina virtuale con CPU, RAM, spazio di archiviazione e larghezza di banda specificati. Quindi, devi impostare il suo ambiente per l'applicazione e le lingue che codificherai.

Ulteriori funzionalità di sviluppo di applicazioni web su Kinsta includono GitHub, GitLab e integrazione Bitbucket, API Kinsta, SSH, lavori cron illimitati, un terminale web e connessioni a database interni.

Assistenza clienti

Entrambe le piattaforme offrono un servizio clienti soddisfacente. Tuttavia, mentre Kinsta offre un ottimo servizio per tutti i piani tramite chat, Cloudways offre ugualmente un ottimo supporto standard per tutti i piani che utilizzano la chat, consentendo al contempo a qualsiasi utente di acquistare supporto premium che include supporto telefonico e Slack.

Domande frequenti

Ci sono molte domande riguardanti l'hosting Kinsta vs Cloudways, inoltre potresti avere anche le tue. Quindi, ecco quelli più frequenti.

D: Quali sono le differenze principali tra Cloudways e Kinsta?

R: Le loro differenze principali includono la possibilità di scegliere un fornitore su Cloudways, mentre Kinsta funziona esclusivamente su Google Cloud. Cloudways offre anche hosting con 1 clic di diverse applicazioni web, mentre Kinsta si concentra solo su WordPress.

D: Quale dei due provider è migliore per WordPress?

R: Kinsta è il fornitore migliore per WordPress.

D: Posso ospitare altre app CMS oltre a WordPress su Kinsta

R: No, non puoi. Ma è possibile su Cloudways, che ti consente di ospitare tutte le altre applicazioni che desideri su un singolo server.

D: Quale delle due piattaforme è la migliore per sviluppare un'applicazione?

R: Dipende. Se stai sviluppando un'applicazione PHP, entrambe le piattaforme sono ugualmente buone. Ma per altre lingue, l’Application Hosting di Kinsta è probabilmente l’opzione migliore.

D: Quale piattaforma è più veloce: Kinsta o Cloudways?

R: Kinsta funziona sul livello premium di Google Cloud, che è stato valutato come più veloce ed efficiente rispetto alla maggior parte degli altri ambienti. Quindi, a meno che non scegliate un server Google di Cloudways, Kinsta dovrebbe essere relativamente più veloce.

Conclusione

Giunti alla fine del nostro confronto tra Kinsta e Cloudways, avete visto che Kinsta offre più funzionalità per l'hosting WordPress, mentre Cloudways è una piattaforma più versatile. Non esistono due progetti o siti web uguali. Quindi, quale di queste due piattaforme è la migliore per il tuo prossimo progetto dipende da cosa intendi fare e dal tipo di applicazione che eseguirai.

Nnamdi Okeke

Nnamdi Okeke

Nnamdi Okeke è un appassionato di computer che ama leggere una vasta gamma di libri. Ha una preferenza per Linux su Windows/Mac e lo sta usando
Ubuntu sin dai suoi primi giorni. Puoi beccarlo su Twitter tramite bongotrax

Articoli: 278

Ricevi materiale tecnico

Tendenze tecnologiche, tendenze di avvio, recensioni, entrate online, strumenti web e marketing una o due volte al mese

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *