Come trasferire file da Android a computer

Vuoi trasferire file dal tuo Android al tuo computer? Se sì, questo articolo evidenzia alcuni dei metodi più semplici che puoi utilizzare per trasferire file da Android a PC.

Gli smartphone hanno fornito agli utenti mezzi più accessibili e portatili per comunicare con amici, familiari, colleghi, ecc. Lo smartphone è uno degli strumenti essenziali nelle operazioni quotidiane.

Secondo le statistiche, l'utente medio trascorre circa 5 ore al giorno sui propri smartphone. Ciò non sorprende poiché la maggior parte o se non tutte le nostre attività digitali possono essere affrontate tramite i nostri smartphone. I nostri smartphone fanno di tutto, dallo streaming al gioco, alla comunicazione, al lavoro, ecc.

Una delle attività più comuni eseguite dagli utenti di smartphone è il trasferimento di file. Che si tratti di una nuova foto di Instagram, di un documento Word, di una clip divertente, di un meme o persino di un materiale didattico. Gli smartphone ci hanno permesso di accedere ai file da remoto tramite il cloud storage. 

Tuttavia, alcuni utenti spesso desiderano trasferire file sui loro computer locali dai loro smartphone. È risaputo che gli smartphone più diffusi sono iOS e Android. Tuttavia, solo i dispositivi Android possono trasferire file su un computer poiché Apple limita l'accesso al file system degli smartphone iOS tramite un computer, a proposito.

Se sei un utente Android e desideri trasferire file dal tuo smartphone al PC in locale, questo articolo evidenzia alcuni dei migliori metodi che puoi utilizzare. Entriamo in:

Metodi per il trasferimento di file da Android a computer

Probabilmente hai un sacco di motivi per trasferire file dal tuo Android al PC. Qui, evidenziamo alcuni dei metodi più comuni ed efficienti che puoi utilizzare per condividere file da e verso il tuo Android senza problemi.

1. Trasferisci file da Android a PC utilizzando un cavo USB

L'unico strumento di cui avrai bisogno con questo metodo è una micro-USB o USB-C sul lato del dispositivo e una USB-A o USB-C sul lato del computer, a seconda del tipo di dispositivo. La maggior parte dei telefoni Android lanciati dal 2016 in poi utilizza USB-C, mentre i dispositivi integrati nel 2016 e precedenti di solito hanno USB-A o micro-USB standard.

Ora che hai i cavi, suddivideremo questo metodo in due a seconda del sistema operativo del tuo PC; Windows e Mac.

Windows

Il trasferimento di file su una macchina Windows è probabilmente il più semplice e comune. Tutto quello che devi fare è seguire i passaggi elencati di seguito:

  • Collega il tuo telefono e PC utilizzando il cavo
  • Una notifica apparirà sul tuo Android, permettendoti di selezionare varie preferenze USB. Seleziona il trasferimento di file dall'elenco delle opzioni.
  • Dopo aver selezionato il trasferimento file, sul tuo PC verrà visualizzata una notifica oppure potresti dover aprire Esplora file e individuare la cartella che prende il nome dal tuo smartphone.
  • Una volta individuata la cartella, puoi aprirla e vedrai tutti i file e le cartelle disponibili sul tuo Android. Di solito, se hai una scheda SD, vedrai due opzioni: Memoria interna e Scheda SD quando fai clic sulla cartella associata al nome del tuo dispositivo.
  • Ora puoi selezionare uno o più file, copiarli, eliminarli, spostarli e molto altro.

Mac

Se sei su un Mac, il processo è un po' più complesso rispetto al trasferimento di file di Windows. Qui avrai bisogno di un cavo USB e dell'app ufficiale di trasferimento file Android installata sul tuo Mac. Una volta installato, il processo è piuttosto semplice.

  • Collega il tuo telefono e Mac con il tuo cavo USB
  • Seleziona il trasferimento file dalla notifica delle preferenze USB
  • Di solito, l'app di trasferimento file Android dovrebbe aprirsi automaticamente, ma in caso contrario, individua l'app e aprila
  • Da qui, puoi sfogliare l'intera memoria interna del tuo Android per spostare, copiare ed eliminare file. 

2. Trasferisci file tramite Bluetooth

Non tutti i PC supportano la connettività Bluetooth. Se il tuo computer lo supporta, buon per te! Hai un altro modo per trasferire file da Android al computer. Una cosa importante da notare con il trasferimento Bluetooth è che è pensato per file relativamente piccoli; un semplice PDF, Word Doc, Small Image, ecc. 

Se provi a trasferire un intero album fotografico di migliaia di immagini, potresti farti crescere la barba prima che finisca. Tuttavia, tuffiamoci nel trasferimento Bluetooth:

  • Abilita il Bluetooth sia sul tuo computer che sul tuo dispositivo Android. 
  • Su Windows, puoi aprire le impostazioni. Quindi apri la sezione dei dispositivi e seleziona la scheda Bluetooth e altri dispositivi. Qui, attiva il Bluetooth e seleziona Aggiungi Bluetooth o altri dispositivi. Seleziona Bluetooth ancora una volta per cercare i dispositivi disponibili.
  • Sul tuo dispositivo Android, scorri verso il basso la scheda di notifica nella parte superiore dello schermo per individuare l'icona Bluetooth. Premere a lungo l'icona Bluetooth; dovrebbe apparire una sezione che mostra tutti i dispositivi disponibili. Seleziona il nome del tuo computer da abbinare al dispositivo.
  • Ti verrà chiesto di verificare il pin di connessione su entrambi i dispositivi. Fare clic su Sì se corrispondono.
  • Se sei su un Mac, c'è un passaggio aggiuntivo. Vai su Preferenze di Sistema> Condivisione e seleziona Condivisione Bluetooth per attivarlo. 
  • Una volta stabilita una connessione, individuare le icone Bluetooth nella barra delle applicazioni nell'angolo in basso a destra del PC. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona, selezionare Ricevi file e fare clic su Avanti per avviare il trasferimento. 
  • Nel frattempo, vai al tuo File Manager sul tuo Android per selezionare il file che desideri condividere e fai clic su Condividi. Seleziona l'opzione Bluetooth e seleziona il tuo PC specifico nell'elenco dei dispositivi disponibili. 

Una volta che il trasferimento è andato a buon fine, apparirà una finestra di dialogo che ti avviserà che il trasferimento è andato a buon fine. 

3. Trasferisci file utilizzando l'app Microsoft Your Phone

Un altro modo semplicissimo per trasferire i tuoi file da Android a PC è utilizzare l'app Il tuo telefono di Microsoft. Uno svantaggio di questo metodo è che funziona solo su dispositivi Samsung con OneUI 2.1 e versioni successive. Non hai nulla di cui preoccuparti se hai un dispositivo Galaxy attuale. 

  • In primo luogo, è necessario installare Microsoft il tuo telefono app sul tuo dispositivo Samsung Galaxy. Per quanto riguarda il PC, la maggior parte delle ultime versioni di Windows ha l'app Il tuo telefono preinstallata sul PC. Tuttavia, se non è preinstallato, puoi ottenere l'app qui.
  • Dopo aver installato le app su entrambi i dispositivi, apri l'app e accedi. 
  • Sul PC, attiva foto e messaggi in modo da poter visualizzare foto e messaggi dal tuo dispositivo Samsung.
  • Una volta accoppiati i dispositivi, è possibile trasferire le immagini dal telefono selezionando il pulsante Apri schermo telefono. 
  • La schermata iniziale verrà visualizzata in un'altra finestra.
  • Individua l'app I miei file del tuo Android mentre sei ancora nell'app Microsoft Il tuo telefono sul tuo PC e seleziona il file che desideri trasferire. 

Ora puoi facilmente trascinare e rilasciare i file dal tuo Android al computer e viceversa.

4. Trasferisci file utilizzando Pushbullet

L'app Your Phone di Microsoft è eccellente per il trasferimento di file ma è un po' limitata, soprattutto per gli utenti esperti che trasferiscono spesso file di grandi dimensioni dai loro smartphone al PC. Se sei un utente esperto che cerca di trasferire file di grandi dimensioni o stai solo cercando un'app di terze parti alternativa, eccone una eccellente chiamata Pushbullet.

È una solida app per il trasferimento di file che consente agli utenti di trasferire qualsiasi tipo di file da Android a PC con una semplice connessione Internet. Ecco i passaggi per trasferire file con Pushbullet:

  • Sul tuo Android e PC, installa l'applicazione Pushbullet dal loro sito Web ufficiale per Android e Desktop. Su PC, è disponibile come app autonoma o come estensione del browser supportata Chrome e Firefox browser.
  • Sul tuo Android e PC, accedi ai tuoi account Google o Facebook.
  • Sul tuo Android, seleziona la scheda push per scegliere su quali dispositivi o browser desideri condividere. Per impostazione predefinita, è impostato su tutti i dispositivi per garantire che tu possa condividere il file su qualsiasi dispositivo connesso.
  • Tocca l'icona dell'allegato, quindi scegli il file che desideri condividere.
  • Dopo aver selezionato il File, tocca l'icona di invio per trasferire il File su uno o tutti i tuoi dispositivi collegati, 
  • Sul tuo PC, il file condiviso dal tuo Android apparirà in una nuova finestra di visualizzazione e ti fornirà un'opzione per scaricarlo sul tuo PC. Per impostazione predefinita, il file scaricato va nella cartella Download.

Conclusione

Ecco qua; i modi migliori che puoi utilizzare per trasferire file dal tuo Android al tuo computer. Tutti i passaggi sopra elencati richiedono poca o nessuna conoscenza tecnica e abbiamo spiegato in dettaglio ogni passaggio che dovresti seguire per condividere i tuoi file con successo. 

Tieni presente che alcuni metodi favoriscono la condivisione di file più piccoli mentre altri utilizzano un cavo USB. In generale, puoi utilizzare uno qualsiasi dei metodi sopra evidenziati in quanto sono semplici da usare. 

Chijioke Okereafor

Chijioke Okereafor

Mi piace scrivere di IT e tecnologia in generale. Amo programmare e sono un grande fan dell'hacking etico. Cos'altro? Ho una passione per illuminare le persone sulla tecnologia attraverso la mia scrittura.

Articoli: 29

Ricevi materiale tecnico

Tendenze tecnologiche, tendenze di avvio, recensioni, entrate online, strumenti web e marketing una o due volte al mese

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *