Come ottenere finanziamenti per un'azienda biotecnologica

Stai cercando di raccogliere fondi per la tua startup BioTech? Ecco un articolo completo di esperti su come farlo.

Ottenere finanziamenti per un'azienda biotecnologica non è così difficile come sembra. È vero che il settore delle biotecnologie ha un vasto potenziale innovativo, ma è spesso limitato dalla finanza e da altri fattori restrittivi che ne hanno influenzato la produzione complessiva.

Quindi la sfida è come ottenere finanziamenti per le aziende biotecnologiche in un mondo di intelligenza artificiale, soluzioni di elaborazione veloce, clamore del software e altre tendenze tecnologiche.

Che cos'è un'azienda biotecnologica?

Le aziende biotecnologiche sono aziende innovative che creano prodotti medici e agricoli sia da risorse biologiche che da organismi viventi. Queste aziende sono chiamate bioimprese a causa dei loro processi unici e del prodotto finale che derivano dagli organismi viventi e dalla scienza molecolare. Oltre ai farmaci, queste aziende producono anche altri prodotti commerciali come biocarburanti e processi di modificazione genetica.

Negli ultimi tempi le startup biotecnologiche sono in aumento insieme ad altre startup high-tech come propaggine della tecnologia innovativa.

Ciò si aggiunge all'aumento delle sfide sanitarie globali e MedTech come la pandemia globale COVID-19. Tutto ciò ha contribuito alla necessità di un rapido sviluppo del settore. I leader del settore sono Pfizer e Johnson e Johnson, le più grandi aziende del settore biotecnologico.

In che modo BioTech è diverso da un'azienda farmaceutica?

Sia le aziende biotecnologiche che farmaceutiche sono settori della stessa industria ma con poche caratteristiche distintive. Sebbene entrambi producano prodotti medici, la loro principale differenza risiede nella fonte dei loro materiali.

Le aziende biotecnologiche ottengono la loro base di prodotti dagli organismi viventi e dalla biologia molecolare, ma i prodotti farmaceutici, d'altra parte, traggono i loro farmaci da agenti artificiali e chimici.

Perché il settore biotech è unico?

  1. Enorme scala di esigenze di finanziamento: Le aziende biotecnologiche spendono così tanti soldi in attività di ricerca e sviluppo per essere in grado di sviluppare un farmaco o un prodotto per il mercato. Tanto che generalmente si affidano a fonti esterne per ingenti investimenti di capitale per poter operare.
  2. Lunghi periodi di ricerche approfondite: Le aziende biotecnologiche conducono attività di ricerca a lungo termine che a volte si estendono fino a decenni solo per creare un nuovo farmaco o tecnologia medica. A causa dell'ampia natura delle ricerche nel campo delle scienze biologiche, sono necessari lunghi periodi per completare un farmaco e renderlo completamente pronto per il mercato.
  3. Esiti incerti: C'è così tanto rischio e incertezza associati alle aziende in questo settore. Un'azienda può dedicare così tanto tempo e capitale allo sviluppo di un farmaco che potrebbe non funzionare mai e, quindi, negato l'ingresso nel mercato. Investire in società biotecnologiche richiede molte analisi e assunzione di rischi calcolati da parte dell'investitore, soprattutto quando si scommette su una fase precedente dello sviluppo del prodotto.

5 modi semplici per ottenere finanziamenti per un'azienda BioTech sono

Ecco i 5 modi migliori per ottenere finanziamenti per la tua startup BioTech.

1. Finanziamenti in fase iniziale da società di VC e investitori angelici

Secondo i dati di Crunchbase, solo nel 65.0 le startup BioTech hanno raccolto 2021 miliardi di dollari a livello globale. Mentre gli investimenti in biotecnologie e assistenza sanitaria a livello mondiale si sono attestati a ben 120.9 miliardi di dollari.

A guidare questa ondata di investimenti nel settore figurano società di capitali come GL venture, Northpond, Temasek, Lily Asia, Novo Holdings, Orbimed e RA capital management. Queste società di capitali di rischio hanno finanziato principalmente le serie A, B, sovvenzioni, debiti e finanziamenti di banconote convertibili.

Società di capitale di rischio e investitori angelo rimangono una delle migliori opzioni di finanziamento per le startup tecnologiche a causa dell'enorme finanziamento di capitale che sprofondano in aziende promettenti. Nel febbraio 2021, i prodotti farmaceutici Cantessa hanno raccolto un round di finanziamento di serie A da 250 milioni di dollari e nel giugno dello stesso anno hanno completato un'IPO da 380 milioni di dollari.

La parte migliore è che non richiedono garanzie o piani di rimborso mensili per finanziare una startup.

Tuttavia, lo svantaggio di questo tipo di finanziamento è l'aspettativa di alto profitto di ritorni sull'investimento e anche in un tempo molto breve. Le aziende di VC si aspettano di iniziare a raccogliere i loro rendimenti tra 6 mesi e 1 anno. Mentre le biotecnologie impiegano molto tempo nel loro processo di ricerca e sviluppo. Questo può rallentare drasticamente la redditività.

2. Acceleratori di avvio e programmi di incubazione

Acceleratore di affari e i programmi di incubazione sono ancorati da società di investimento che forniscono finanziamenti iniziali, tutoraggio aziendale, opportunità di networking e supporto tecnico per le società di avvio. Ci sono alcuni acceleratori focalizzati sulla crescita di startup biotecnologiche e MedTech. Forniscono inoltre investimenti di capitale iniziale e iniziale per startup potenziali ad alta crescita.

PRO:

  • Supporto di esperti da professionisti del settore
  • Fornitura di spazi di laboratorio e altre attrezzature tecniche
  • Investimento Seed Capital
  • Accesso a tutoraggio aziendale, comunità di fondatori gratuite e reti professionali
  • Nessuna garanzia richiesta per accedere ai finanziamenti

Contro:

  • Decadenza di una partecipazione inferiore al 50%. 
  • Perdita del controllo assoluto sulla società

3. Borse di ricerca da organizzazioni di beneficenza e governo

Nel tentativo di promuovere farmaci innovativi e migliorare le pratiche sanitarie, ci sono così tante iniziative di finanziamento di cui le aziende BiotTch possono beneficiare. Ad esempio, ci sono fondi stabiliti da organismi di beneficenza come l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e governi per sponsorizzare il progresso medico, lo sviluppo di nuove tecnologie sanitarie e la creazione di prodotti ambientali in tutte le fasi della crescita.

La parte migliore è che le startup BioTech riescono a mantenere il 100% del loro capitale quando finanziate dal governo o da organizzazioni non profit.

PRO:

  • Accesso agli assegni di ricerca scientifica
  • Supporto allo sviluppo del prodotto
  • Protezione della proprietà intellettuale (PI).
  • Accesso a spazi di ricerca e attrezzature tecniche 

Contro:

  • Il processo per ottenere questo tipo di finanziamento è noioso e potrebbe richiedere molto tempo per essere finanziato.

4. Borse di studio istituzionali accademiche

Gli investitori istituzionali come le istituzioni accademiche forniscono centri di incubazione per la ricerca scientifica e tecnologica innovativa. I proprietari di startup biotecnologiche a basso budget possono sfruttare le risorse accademiche e persino ottenere l'accesso a finanziamenti iniziali per costruire le prime fasi della loro attività.

Il mondo accademico cerca sempre di creare nuove tecnologie e stare al passo con le tendenze, quindi nuove scoperte e ricerche intensive sono sempre accolte con grande entusiasmo.

PRO:

  • Seed Grant per la ricerca e lo sviluppo del prodotto
  • Le istituzioni accademiche di solito non prendono partecipazioni
  • Fornitura di personale a basso budget
  • Altre risorse tecnologiche come test di prodotto e laboratori di progettazione
  • Supporto e consulenza tecnica

Contro:

  • Il finanziamento del capitale è inferiore a quello di altre istituzioni
  • Potrebbe essere necessario condividere i diritti di proprietà intellettuale e i brevetti con l'istituzione madre.

5. Campagne di crowdfunding

Il crowdfunding è ora un'opzione di finanziamento sempre più familiare per qualsiasi tipo di startup o progetto. Le startup biotecnologiche in fase iniziale possono raccogliere fondi utilizzando un modello diverso (chiamato equity crowdfunding), in cui gli investitori ottengono una quota del patrimonio netto dell'azienda invece di pagare solo per un prodotto. 

Nel 2015, una società neurologica francese chiamata Eyebrain ha raccolto 1.3 milioni di sterline attraverso il sito di crowdfunding Anaxago. Le piattaforme di crowdfunding come Capital cell e Medstartr sono piattaforme di crowdfunding azionario create per ridurre della metà il percorso di finanziamento di BioTechs e MedTechs.

Sebbene il finanziamento del crowdfunding sia piccolo rispetto alle società di VC e agli angeli, funziona molto velocemente e fornisce un ottimo modo per ottenere finanziamenti iniziali. Anche se negli ultimi tempi c'è stato molto scetticismo sulla praticità del crowdfunding per le aziende biotecnologiche data la lunga durata operativa e la natura generalmente ad alto rischio.

Per concludere...

Proprio come ogni altra azienda tecnologica, le biotecnologie hanno così tante scelte di finanziamento tra cui scegliere. La giusta opzione di finanziamento dipende dall'azienda in questione, quale percentuale di controllo sono disposti a perdere? Hanno bisogno di finanziamenti per un uso a breve oa lungo termine? Quanto è grande il finanziamento necessario? Hanno bisogno del supporto dell'infrastruttura o no? Consulenza industriale o no?

Questi e molti altri determineranno il modo migliore in cui le singole startup biotecnologiche dovrebbero reperire fondi.

Joy Gabriel

Joy Gabriel

Joy è appassionata di aiutare le startup e le aziende a raggiungere il loro pieno potenziale attraverso i suoi scritti. Business strategist ed esperta finanziaria, capisce cosa significa essere nello spazio imprenditoriale. Ama cucinare e cantare quando non lavora.
Puoi connetterti con lei tramite LinkedIn.

Articoli: 20

Ricevi materiale tecnico

Tendenze tecnologiche, tendenze di avvio, recensioni, entrate online, strumenti web e marketing una o due volte al mese

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *