Come trovare un file in Linux

Vuoi conoscere i modi più efficienti per trovare i tuoi file su una scatola Linux? Dai un'occhiata alla nostra piccola guida qui per tutti i migliori comandi e la loro sintassi.

Esistono molti modi per cercare file su un sistema Linux. Ognuno ha i suoi pro e contro. Ma per ottenere i migliori risultati, è bene conoscerne il maggior numero possibile.

I programmi grafici sono spesso dotati di ricerca integrata e, sebbene possano essere convenienti, spesso hanno i loro limiti. È qui che gli strumenti di ricerca della shell tornano utili, poiché hanno più funzionalità da offrire.

L'elenco seguente mostra i modi più comuni per cercare un file in Linux e include la sintassi e i modelli di utilizzo per ciascuno dei programmi.

Dovresti notare che solo il primo command funziona su programmi grafici, quindi il resto sono programmi shell.

Metodi di ricerca Linux

ComandoDescrizione
1.CTRL + FRichiama la funzione di ricerca nella maggior parte dei programmi GUI
2.FindStrumento di ricerca completo con potenti funzionalità
3.individuareStrumento di ricerca veloce basato su database
4.grepPotente strumento di ricerca basato su espressioni regolari
5.qualeUtilizzato per cercare file eseguibili
6.dove si trovaCerca i file eseguibili, le loro fonti e i file della pagina man

1.CTRL+F

Ctrl+F è una funzione standard sulla maggior parte dei programmi grafici per cercare i file nel sistema. Funziona con il file manager di Gnome Nautilus, il file manager di KDE Dolphin e Thunar, il file manager di Xfce.

Funziona anche su molti altri programmi come Evince per la lettura di file .pdf, il browser Firefox, programmi per ufficio come Libre Office e molti altri.

L'uso è semplice. Durante l'utilizzo del programma e devi cercare un file, premi contemporaneamente i tasti Ctrl e F sulla tastiera e sul programma si apre una barra di ricerca.

2. Trova

Quando si tratta di cercare cose sulla piattaforma Linux, find è il nonno di tutti gli strumenti là fuori. È un programma versatile e molto potente che richiede un'ampia gamma di opzioni per farlo funzionare in stili ampiamente diversi.

Ci sono così tante opzioni, operatori e formati di stampa per il programma di ricerca che è impossibile semplicemente leggerli e conoscerli tutti. Dovrai leggere costantemente le pagine man e info se vuoi imparare il programma di ricerca. Ecco alcuni esempi e cosa fanno:

man trova > #leggi le pagine man trova le voci

info trova > #leggi pagine info trova voci

La sintassi generale per trova è la seguente:

trova [opzioni] [percorso...] [espressione]

Laddove le opzioni si riferiscono alle sue numerose opzioni, il percorso è il punto da cui si desidera iniziare la ricerca e l'espressione include i numerosi modelli di ricerca e operatori disponibili per l'uso.

Ci sono, tuttavia, alcune opzioni che puoi imparare e memorizzare rapidamente, e sono le seguenti:

un tipo

Questo cerca un file in base al suo tipo e può includere "f" per un file normale, "d" per una directory e "l" per un collegamento simbolico.

find -type f -name '*.js' #trova tutti i file JavaScript nella home dell'utente

b) -nome

Come mostrato sopra, questo cerca l'occorrenza del modello dato (*.js) nel nome del file.

c) -mtempo

Con l'opzione -mtime, specifichi criteri di ricerca basati sul tempo, ad esempio

trova -mtime 7 #trova tutti i file che sono stati modificati nell'ultima settimana (7 giorni)

d) -dimensione

Puoi anche utilizzare le dimensioni del file come criteri di ricerca, ad esempio

trova -size +15k > #trova tutti i file nella home directory di dimensioni superiori a 15 kilobyte

Nota che tutti gli argomenti delle opzioni possono richiedere – o + numeri per mostrare un valore inferiore o superiore a. Ad esempio -2 per meno di 2 e +15 per più di 15. Ci sono così tante altre opzioni e dovresti leggere sia le voci "man find" che "info find" sulla tua shell per avere un'idea di questo potente programma.

3. Individua

Il comando locate è un altro impressionante strumento di ricerca su Linux. Non è ricco di funzionalità come il comando find, ma è molto più veloce perché utilizza le voci del database per eseguire la sua magia.

Locate è anche più facile da usare e non richiede che tu inserisca il percorso di ricerca. Basta inserire locate, seguito da un modello per il nome del file e restituirà tutti i file che soddisfano quel modello. Per esempio:

individua moz > #trova tutti i file che contengono 'moz' nel loro nome, ad esempio mozilla

Locate offre anche alcune opzioni, come -i o -ignore-case poiché altrimenti è uno strumento di ricerca con distinzione tra maiuscole e minuscole. Per esempio:

individuare -i moz > #trova entrambi i file con nome mozilla, MOZILLA e Mozilla

4.Grep

A volte potresti conoscere alcune delle parole contenute in un file. Quindi, mentre i comandi trova e individua potrebbero non essere adatti per trovare un file di questo tipo, il comando grep, tuttavia, è perfetto per il lavoro.

Grep sta per Global Regular Expression Print. Accetta espressioni regolari come argomenti e può anche formattare il suo output in base alle tue preferenze. Può colorare le parole abbinate, stampare i loro numeri di riga o stampare solo il nome del file abbinato.

Tieni presente che grep corrisponde sia al nome del file che al contenuto del file e sei anche libero di fornire modelli per ciascuno. La sintassi di grep è questa:

grep [opzioni] file 'modello'

Sono disponibili molte opzioni e puoi combinarle come meglio credi, ma otterrai il massimo da grep se impari regex (espressioni regolari) perché possono essere davvero utili. Anche le informazioni e le pagine man fanno un ottimo lavoro nello spiegare questo.

Ecco alcuni esempi di grep e cosa fanno:

grep 'foobar' > #trova tutti i file che contengono foobar nella directory corrente

grep -in 'foobar' > #be case insensitive e stampa i numeri di riga

grep -inr 'foobar' /home/user > #cerca ricorsivamente tutte le cartelle in /home/user

grep -ir 'table' *.html > #trova tutti i file html che contengono una tabella nella home directory

5. Quale

Se, per qualche motivo, hai bisogno di conoscere il percorso assoluto di un file eseguibile in Linux, usa il comando which. Funziona così:

quale grep > #returns /bin/grep su Ubuntu come percorso assoluto di grep

quale quale > #restituisce /usr/bin/quale

6. Dov'è

Whereis è un po' come quello, ma restituisce file di pagina binari, sorgente e manuale per ogni dato comando. Ecco un esempio:

dove è grep > #restituisce solo file binari e man /bin/grep /usr/share/man/man1/grep.1.gz

Conclusione

Abbiamo raggiunto la fine del nostro come trovare un file nell'elenco dei comandi di Linux. Come puoi vedere c'è una vasta gamma di strumenti e opzioni nella shell. Quindi c'è qualcosa per tutti.

Prenditi il ​​tuo tempo per imparare e fare pratica con questi strumenti e ricordati di leggere anche le loro informazioni e pagine man. In poco tempo diventerai molto efficiente con le ricerche di file su Linux.

Nnamdi Okeke

Nnamdi Okeke

Nnamdi Okeke è un appassionato di computer che ama leggere una vasta gamma di libri. Ha una preferenza per Linux su Windows/Mac e lo sta usando
Ubuntu sin dai suoi primi giorni. Puoi beccarlo su Twitter tramite bongotrax

Articoli: 278

Ricevi materiale tecnico

Tendenze tecnologiche, tendenze di avvio, recensioni, entrate online, strumenti web e marketing una o due volte al mese

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *