Come attirare traffico sul tuo blog nel 2024

Creare un blog non basta, se non c'è nessuno che lo legge. Ecco le strategie che puoi utilizzare per attirare più visitatori sul tuo blog. Uso queste strategie e funzionano!

Capire come indirizzare il traffico verso il tuo blog è una delle parti più difficili del blogging. Se riesci a risolvere quel problema, la tua vita diventa più facile come blogger.

Quindi, si avvia il tuo blog. Quindi trascorri ore e ore a fare ricerche. Dopo la tua ricerca scrivi contenuti sorprendenti. Ora sei così felice! Il tuo blog ha un bell'aspetto e sei pronto a fare soldi da esso.

Ma c'è un problema, nessuno sta leggendo. Nessun visitatore. Come guadagni dal tuo duro lavoro se le persone non visitano il tuo blog? Non c'è alcun modo! Guadagni solo quando le persone visitano!

Se ti trovi in ​​quella situazione, allora questo articolo ti aiuterà! In questo articolo imparerai come indirizzare il traffico verso il tuo blog. Te lo meriti per tutto il duro lavoro. Non dovresti arrenderti a causa del traffico. Ti aiutiamo.

Cos'è il traffico?

Per semplificare, il traffico è il numero di persone che visitano il tuo blog e lo navigano. Quando un utente visita un blog, i dati vengono inviati e ricevuti dall'utente. Quel processo di qualcuno che visita il tuo blog è chiamato traffico. Ad esempio, quando visiti un blog, digiti l'indirizzo del blog su un browser, ciò significa che hai inviato dei dati. Il blog quindi risponde e carica, ciò significa che hai ricevuto i dati.

Ci sono due modi per guardare a questo, visitatori unici e visualizzazioni di pagina. I visitatori unici sono il numero di persone uniche che visitano il tuo blog in un determinato momento. Le visualizzazioni di pagina sono il numero di volte in cui il tuo sito web è stato caricato in un determinato periodo di tempo. Ciò significa che un visitatore unico può generare molte visualizzazioni di pagina.

Ad esempio, se un utente visita il tuo blog per leggere un particolare post. Dopo aver letto quel post, l'utente naviga per leggere altri post. Ogni post o pagina visitata dall'utente viene conteggiato come visualizzazione di pagina. Quindi, se un utente legge 5 post contemporaneamente. Ciò significa che avrai 1 visitatore e 5 visite. Questo è un utente unico e 5 visualizzazioni di pagina.

Quando il numero di visitatori unici è alto, significa che ci sono molte persone che visitano il tuo blog. Quando le visualizzazioni di pagina sono molto più alte dei visitatori unici, è una cosa meravigliosa. Significa che i tuoi visitatori trovano interessante il tuo blog.

Le tue visualizzazioni di pagina dovrebbero sempre essere molto più alte dei tuoi visitatori unici.

Screen Shot 2016 01 25 at 15.05.07
Come al 2015 secondo Yotpo, ecco le principali fonti di traffico

Tipi di traffico

Ci sono diversi tipi di traffico che dovresti conoscere. Un po' di traffico è meglio di altri. Il tipo di traffico è semplicemente il mezzo da cui le persone visitano il tuo blog. Devi capire i diversi tipi di traffico per sapere come aumentare il traffico verso il tuo blog.

1. Traffico organico

Il traffico organico è il traffico proveniente dai motori di ricerca come Google, Bing, Yahoo e altri. È ampiamente considerato come il tipo di traffico più importante. Il traffico organico è considerato molto importante perché è naturale e mostra l'intenzione.

Ad esempio, se qualcuno stava cercando su Google "Dove acquistare orologi a New York" e fa clic sul tuo blog dai risultati. Ciò significa che è probabile che la persona sia pronta ad acquistare un orologio e che probabilmente farai una vendita perché questa persona stava intenzionalmente cercando dove vengono venduti gli orologi a New York. Ciò rende prezioso il traffico organico. È prezioso per le imprese.

2. Traffico diretto

Il traffico diretto è il traffico che arriva direttamente al tuo blog senza passare attraverso alcun mezzo. Questo è quando una persona inserisce l'indirizzo del tuo blog su un browser e visita direttamente il tuo blog.

Il traffico diretto è importante. Dimostra che stai diventando un marchio riconosciuto. Hai seguaci. Le persone ti conoscono, si fidano di quello che fai e ti stanno seguendo.

3. Traffico di riferimento

Il traffico da referral è il traffico che viene indirizzato al tuo blog da altri siti web. Ad esempio, un altro sito Web si collega al tuo post e qualcuno fa clic su di esso per visitare il tuo blog. Oppure sei stato menzionato nelle notizie e le persone fanno clic sul link delle notizie per visitare il tuo blog. Qualsiasi traffico proveniente da collegamenti su altri blog, siti Web, forum e così via è indicato come traffico di riferimento.

Questo tipo di traffico è molto importante. Aumenta la tua SEO quando proviene da siti Web di alta autorità. Dice alle persone e ai motori di ricerca che il tuo blog è degno di verità.

4. Traffico di posta elettronica

Questo è un traffico che proviene dal tuo email marketing. Se raccogli e-mail dai tuoi lettori e crei una mailing list, invii loro e-mail di post recenti o nuovi prodotti o qualsiasi altra cosa. Questo è il traffico di posta elettronica.

Questo traffico è molto importante per le aziende, gli affiliati di marketing e quasi tutti.

5. Traffico sui social media

Questo è il traffico che proviene dai social media come Facebook, Twitter, Instagram, LinkedIn e altri. Quando tu o i tuoi lettori condividete il vostro post sui social media e le persone fanno clic su di esso, quel traffico viene chiamato traffico sociale.

Questo è un buon traffico perché le persone potrebbero trovare utili i tuoi contenuti e quindi condividerli con gli amici.

6. Traffico a pagamento

Questi sono i traffici per cui hai pagato. Il traffico a pagamento più comune è il traffico a pagamento dei motori di ricerca e il traffico a pagamento dei social media. Puoi pagare Google o Facebook, Twitter e altri per ottenere traffico. Crea semplicemente annunci.

Questo tipo di traffico è un buon modo per far crescere il tuo blog se hai i fondi per farlo.

Nota che ci sono altri modi per acquistare traffico che non dovresti mai provare. Utilizzato solo annunci sui motori di ricerca e sui social media.

7. Traffico di bot

Si tratta di traffico proveniente dalle macchine. Non sono degli umani. La maggior parte di questi provengono da motori di ricerca come Google e Bing che stanno eseguendo la scansione del tuo sito.

L'ho appena menzionato, quindi sai che esiste. Nulla di cui preoccuparsi.

Come indirizzare il traffico al tuo blog.

Ecco i modi in cui puoi indirizzare il traffico dal tuo blog al tuo blog

1. Scrivi contenuti originali e di qualità

Questo è il primo passo se vuoi indirizzare il traffico verso il tuo blog. Non scherzare con questo se vuoi diventare un blogger di successo. Scrivi contenuti di qualità che siano originali. Prenditi del tempo, cerca l'argomento su cui stai scrivendo. Tutti amano i contenuti di qualità. Quando le persone visitano il tuo sito, dovrebbero vedere contenuti di qualità originali, che gli faranno venire voglia di tornare. Li incoraggerà a condividere i tuoi post. E dovresti sapere che Google e altri motori di ricerca amano la qualità e i contenuti originali. È un fattore di classifica. E se scrivi contenuti di bassa qualità o copi e incolli contenuti, potresti semplicemente perdere tempo.

Se sei impegnato o non sei bravo a scrivere. La soluzione migliore è assumere scrittori che possano scrivere contenuti per te. Puoi trovare scrittori di qualità su Fiverr. Basta registrarsi, trovare scrittori e ottenere contenuti originali di qualità.

2. Ricerca i tuoi contenuti e le tue parole chiave.

Non limitarti a scrivere, assicurati di scrivere ciò che le persone cercano. Se scrivi i contenuti che le persone non stanno cercando, potresti non ricevere traffico sul tuo post. La migliore pratica è cercare parole chiave e contenuti che le persone stanno cercando.

Quando scrivi i contenuti che le persone stanno cercando, diventa molto facile guidare il traffico. Ci sono molti modi per scoprire cosa cercano le persone. Puoi farne uso Tendenza di Google. Con Google trend, puoi essere in grado di tracciare ciò che è di tendenza nella tua nicchia e scriverne.

Puoi anche usare il gratuito Google Keyword Planner strumento per ricercare le parole chiave giuste. In alternativa, puoi iscriviti a SEMrush per fare tutto ricerca su contenuti e parole chiave. Puoi leggere i 10 migliori strumenti di ricerca di parole chiave per la SEO, per più strumenti.

SEMrush Dashboard Main Screen 2
Strumenti come SEMrush possono aiutarti a pianificare i contenuti

3. Ottimizza il tuo post con Yoast

Quando scrivi un post. Ci sono molti modi in cui puoi ottimizzarlo per rendere più facile per i motori di ricerca classificare e indirizzare il traffico. A volte, potresti non ricordare tutto ciò che devi fare. Ma con un plug-in SEO come Yoast, puoi ottimizzare proprio lì mentre scrivi. Solo installa Yoast. Quindi, quando scrivi un post, cerca la casella Yoast. Inserisci la tua parola chiave e riceverai consigli per migliorare il tuo post.

Yoast green light
Plugin SEO come Yoast può darti suggerimenti per ottimizzare il tuo post

4. Assicurati di utilizzare un host web veloce

L'host web che usi può creare o rovinare il tuo blog. La velocità è molto importante se vuoi indirizzare il traffico verso il tuo blog. Più veloce è, meglio è. Se il tuo blog è veloce, i motori di ricerca probabilmente lo classificheranno più in alto e otterrai più traffico. Se il tuo blog è veloce, gli utenti saranno felici. Ma quando il tuo blog è lento, le persone sono molto impazienti, se ne andranno prima che si carichi. Utilizza un buon host web che consiglio Bluehost per nuovi blog e CloudWays per i blog con molti lettori.

5. Usa un tema veloce, reattivo e pulito

Il tema che usi per il tuo blog può danneggiare o migliorare il tuo traffico. Il tema ha molto da dire sulla velocità, la sicurezza, l'aspetto, la facilità d'uso e la reattività del tuo blog. Se usi un tema che non va bene, il tuo blog non si classificherà bene sui motori di ricerca, non importa quanto siano buoni i tuoi contenuti. La migliore pratica è un tema reattivo, leggero, a caricamento rapido e facile da usare che soddisfa tutte le principali caselle SEO. Se il tuo tema è cattivo, puoi ottenere un tema simile GeneratePress. Codice molto veloce, leggero, ottimizzato SEO e pulito.

6. E-mail marketing!

Il traffico e-mail è un buon traffico. Usa le email per indirizzare il traffico. Aggiungi un modulo sul tuo blog e raccogli le email dei tuoi lettori. Puoi inviare loro un aggiornamento quando hai un post speciale. Oppure invia loro i riepiloghi dei tuoi post sul blog ogni mese. Questi indirizzeranno il traffico direttamente al tuo blog! Dovresti raccogliere e-mail. È molto importante per il blog! Ci sono molti strumenti che puoi usare per raccogliere email sul tuo blog. Uno dei migliori è Constant Contact. Ci sono altre alternative come MailChimp e MailerLite.

7. Scrivi buoni titoli

Il titolo del tuo post è la parte più importante dei tuoi contenuti. Questo è ciò che la gente vede per prima. È il tuo titolo che determinerà se le persone continueranno a leggere il tuo post o meno. Assicurati di scrivere buoni titoli che siano allettanti. Dai un'occhiata ai blog consolidati nella tua nicchia e osserva come scrivono il loro titolo.

8. Condividi i tuoi post sui social media

Il traffico sociale è molto importante nei blog. Assicurati di condividere i tuoi post sui social media. Dovresti creare un account di social media nella maggior parte dei principali social network. Condividi i tuoi post regolarmente.

9. Aggiungi il pulsante di condivisione ai tuoi post

Assicurati di aggiungere un pulsante di condivisione ai tuoi post. O all'accattonaggio o alla fine. Puoi aggiungere sia all'inizio che alla fine. I pulsanti di condivisione consentono ai tuoi lettori di condividere facilmente il tuo post con i loro amici. Se i lettori trovano i tuoi contenuti interessanti, molto probabilmente li condivideranno sui social media con uno o più amici. E boom, ottieni visitatori!

10. Scrivi guest post per altri blog

Questo è un ottimo modo per aumentare il tuo traffico. Cerca altri buoni blog nella tua nicchia, contattali e chiedi se puoi scrivere un post per gli ospiti. Quindi invia loro un post di qualità unica. In quel post includi un link a un contenuto rilevante sul tuo blog. Questo può aiutarti ad aumentare il tuo traffico. I lettori di quel blog probabilmente faranno clic sul tuo blog e otterrai traffico di referral. Inoltre, Google e altri motori di ricerca amano i backlink autentici.

11. Aggiorna i vecchi post

Di tanto in tanto, controlla i tuoi vecchi post e aggiornali. Se c'è una nuova informazione, aggiungila. Aggiungine di più e rendilo migliore. I motori di ricerca lo adorano! Sarà gratificante! Inoltre, i tuoi lettori saranno felici di sapere che i tuoi post sono aggiornati.

12. Scrivi contenuti sempreverdi

I contenuti sempreverdi sono contenuti senza tempo. I contenuti evergreen continueranno a dare traffico senza sosta. Assicurati di ottenere il massimo dal tuo blog includendo contenuti senza tempo.

13. Aggiungi immagini al tuo post

Le immagini rendono i post belli e interessanti. Rende più facile la lettura. Oltre a rendere il post buono, il motore di ricerca sembra amarlo. E puoi anche aggiungere parole chiave alle immagini usando il tag alt per aumentare il tuo traffico.

Quando scrivi un post e menzioni altri blog o aziende, assicurati di collegarli ad essi. Google ama vederlo nei post. A parte questo, i blog potrebbero vederlo e condividere i tuoi contenuti poiché li menzioni. Potrebbero anche notarti e menzionarti in un post futuro.

15. Usa la firma e-mail

Sfrutta l'uso della firma e-mail per indirizzare il traffico verso il tuo blog. Nella tua e-mail personale, aggiungi semplicemente una firma e-mail in modo che ogni volta che invii e-mail i tuoi destinatari vedranno la firma e probabilmente faranno clic su di essa. Gmail, Yahoo e Hotmail ti consentono di creare una firma.

Gmail signature
Ecco un esempio di firma e-mail

16. Interagisci con i tuoi utenti tramite commenti

Quando un utente commenta il tuo post, prenditi del tempo e rispondigli. Questo avrà molti effetti. Farà sentire i tuoi utenti collegati al tuo blog e torneranno. Aggiungerà anche più contenuti a quel post, il che è positivo per la SEO. Inoltre, gli utenti riceveranno un'e-mail per nuovi commenti, il che significa traffico potenziale per ogni risposta aggiunta.

17. Scrivi più contenuti

Non lasciare il tuo blog stagnante. Aggiungi regolarmente nuovi contenuti. Il ritmo con cui aggiungi i contenuti dipende da te. Potrebbe essere una volta alla settimana o meno o più. Decidi e attieniti ad esso. Quando gli utenti vengono e vedono nuovi contenuti, probabilmente torneranno di nuovo. Ma se vedono lo stesso contenuto ogni volta senza nuove aggiunte, c'è poco incentivo a tornare. Inoltre, Google ama i blog regolarmente aggiornati.

18. Richiedi ai tuoi amici e contatti di condividere il tuo post

Se non chiedi, potresti non ottenere. Non c'è braccio nel provare. Chiedi ai tuoi amici e contatti di condividere il tuo post con i loro amici. Se pochi di loro lo fanno, potresti semplicemente ottenere nuovi lettori per tutta la vita.

19. Promuovi i tuoi post sui social media

Se hai un po' di soldi, puoi aumentare il tuo post sui social media come Facebook e Twitter. Questo è un buon modo per generare molto traffico sul tuo blog se hai abbastanza risorse per farlo.

20. Promuovi il tuo blog con Google

Utilizzare Google Adword per promuovere il tuo blog. Dovrai spendere soldi per questo, ma può essere gratificante. Se hai una buona strategia di monetizzazione, probabilmente recupererai tutti i soldi. Google Adwords offre molti modi per promuovere il tuo blog anche nelle pagine di ricerca.

21. Fai un regalo

Siamo sinceri, tutti amiamo gli omaggi. Fai un regalo sul tuo blog e attira lettori. Potrebbe essere attraverso un concorso. Questo può attirare persone sul tuo blog e dargli attenzione.

22. Crea uno strumento

Crea uno strumento per il tuo blog. Questo è tecnico, ma può indirizzare un enorme traffico al tuo blog. Puoi assumere qualcuno su Fiverr per crearne uno per te. Ci sono molti strumenti che puoi creare come convertitore da PDF a Word, strumento di citazione, strumento di parafrasi, convertitore di valuta e molti altri.

23. Continua ad imparare e a crescere

Divertiti a bloggare. Imparerai crescendo.

Mfon Abel Ekene

Mfon Abel Ekene

Mi piace creare contenuti utili. La mia passione è aiutare la popolazione di Internet a trovare ciò di cui ha bisogno, indirizzandola nella giusta direzione. È quello che amo fare e ho dedicato molte ore di ricerca e test per assicurarmi di farlo attraverso i miei contenuti su TargetTrend.

Articoli: 48

Ricevi materiale tecnico

Tendenze tecnologiche, tendenze di avvio, recensioni, entrate online, strumenti web e marketing una o due volte al mese

Commenti

  1. La ringrazio molto per questo post. Se creo uno strumento, qual è il posto migliore per posizionarlo. Sottodominio o sottocartella?

    • Questa è una questione di scelta. Entrambi stanno bene. Ma personalmente preferisco la sottodirectory

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *