Debian vs Ubuntu: differenze, vantaggi, server e altro

Passare a Linux ma non sei sicuro se Debian o Ubuntu sia l'opzione migliore per te? Dai un'occhiata al nostro confronto tra le due distribuzioni per aiutarti a decidere

Debian e Ubuntu sono due facce della stessa medaglia. Sono tra le prime 10 distribuzioni Linux più popolari al mondo, quindi è normale trovarsi a cercare di decidere tra le due.

Per cominciare, Debian è più vecchio di Ubuntu, che è persino basato su Debian. Ma entrambi hanno caratteristiche uniche che li distinguono l'uno dall'altro e anche da altre versioni di Linux.

I paragrafi seguenti gettano più luce su questi problemi e offrono un'analisi passo passo delle diverse situazioni in cui ciascuna distribuzione eclissa l'altra.

Tavola di comparazione

DebianUbuntu
Base:Linux originaleBasato su Debian
Raccolta di software:Solo gratisGratuito e proprietario
Prima uscita:Settembre 1993ottobre 2004
Raccomandazione:Utenti avanzatiPrincipianti e utenti avanzati
Compatibilità hardware:LimitatoMeglio
Durata del supporto:3 anni5 anni per LTS
Programma di rilascio:IrregolareProgramma regolare di 6 mesi
Caratteristica eccezionale:Software più stabileSoftware più aggiornato
Sviluppo:La comunità DebianLa Compagnia Canonica
Scarica indirizzo:https://www.debian.org/distribhttps://ubuntu.com/download
Tabella di confronto Debian vs Ubuntu

Somiglianze e differenze

Sia Debian che Ubuntu sono tra le distribuzioni più popolari al mondo, secondo Distrowatch. Condividono anche la stessa architettura di sistema, perché Ubuntu è basato su Debian Linux.

Per le loro differenze, Ubuntu si basa specificamente su Debian Unstable, che è un candidato al rilascio con un software più aggiornato rispetto all'attuale versione di Debian Stable. Debian Unstable, tuttavia, è teoricamente ancora in fase di sviluppo e dovrà essere sottoposto a test prima di essere rilasciato come versione Debian Stable.

Altre differenze includono la gestione dei pacchetti, il supporto software e la filosofia di installazione. Debian si basa interamente sul software libero e questa cultura guida anche la comunità Debian. Ubuntu, d'altra parte, utilizza sia software libero che proprietario, e questo ha contribuito alla sua crescente popolarità.

Vantaggi e svantaggi

Scegliendo di concentrarsi esclusivamente sul software libero, la comunità Debian è eccezionale per la sua convinzione e dedizione che tutto il software dovrebbe essere libero. Questo, e la cultura dei rilasci di Debian Stable, hanno contribuito a mettere la distribuzione in cima alla lista delle distribuzioni Linux.

Tuttavia, presentava anche degli svantaggi, poiché si concentrava sugli esperti di computer della comunità mentre lo rendeva meno attraente per i nuovi arrivati.

Con l'arrivo di Ubuntu nel 2004, tuttavia, si è aperta una nuova porta per gli utenti Linux meno esperti. Ubuntu si è concentrato sull'usabilità offrendo aggiornamenti più costanti, un processo di installazione più semplice e una gamma più ampia di driver software e hardware, rendendolo più intuitivo.

Stabilità e Aggiornamenti

La stabilità è più un problema con i server e altre soluzioni aziendali. Quindi, se tutto ciò che desideri è una configurazione affidabile del server Linux, allora Debian è spesso la scelta preferita. Se sei interessato a un ambiente desktop, d'altra parte, e non ti dispiace incontrare qualche problema di tanto in tanto, allora Ubuntu potrebbe fare per te.

Ma se vuoi un po' di stabilità con un software un po' più aggiornato rispetto a quello offerto da una Debian Stable, puoi anche optare per una versione di Debian Testing. Questa versione è più stabile di Debian Unstable, su cui si basa Ubuntu.

Installazione del sistema

Questa è un'altra area in cui ogni distribuzione brilla per il pubblico previsto. Ubuntu installa un desktop standard con tutte le funzionalità di cui un utente normale avrebbe bisogno, come video, musica, navigazione web e strumenti per l'ufficio. Anche il processo di installazione è semplice e diretto, rendendolo perfetto per utenti Linux nuovi e inesperti.

Un'altra caratteristica interessante di Ubuntu è la sua disponibilità in diverse versioni oltre all'installazione standard di Ubuntu. Queste versioni sono immagini di installazione di Ubuntu preconfezionate destinate a gruppi di utenti specifici. Ad esempio, c'è Ubuntu Studio per gli appassionati di musica e video, il deprecato Edubuntu per le scuole, Ubuntu Kylin per gli utenti cinesi e Lubuntu per coloro che desiderano un sistema operativo minimale, leggero e super veloce.

Con Debian, tuttavia, c'è solo una Debian. L'obiettivo qui è installare prima un sistema minimo accompagnato da pacchetti specifici per soddisfare le tue esigenze. Ciò lo rende un sistema perfetto per gli specialisti che desiderano trasformare una macchina in un server Web efficiente e un'altra in un server di posta elettronica o database dedicato.

System Administration

Ubuntu usa lo stesso pacchetto .deb dei sistemi Debian per i suoi codici di programma eseguibili e questo rende i due sistemi molto simili. All'inizio, tuttavia, molti pacchetti Ubuntu verranno eseguiti sul sistema Debian e anche i pacchetti Debian verranno eseguiti sul sistema Ubuntu. Ma con il passare del tempo, i pacchetti Ubuntu si sono allontanati dalle loro radici Debian, creando più incompatibilità lungo il percorso.

Canonical, la società madre di Ubuntu, ha anche iniziato di recente lo sviluppo di snapcraft, che è un sistema di confezionamento e distribuzione che rende possibile scrivere codice una volta e poi distribuirlo automaticamente su tutte le distribuzioni Linux. Ciò consente allo sviluppatore di risparmiare un sacco di tempo perché non deve creare pacchetti separati per ogni distribuzione, ma significa anche che Ubuntu potrebbe allontanarsi dal sistema .deb Debian.

Un'altra importante differenza di amministrazione è la questione dei privilegi. Debian, come con altre distribuzioni Linux esperte come Red Hat, ti imposta con un account root per impostazione predefinita. Root o Superuser è l'utente più potente su qualsiasi macchina Linux ed è simile al suo Dio. Quindi, questo rende l'account root potenzialmente pericoloso per l'uso quotidiano del computer.

Ubuntu ti offre un normale account utente per impostazione predefinita, ma ti consente di usare "sudo" per ottenere diritti amministrativi ogni volta che ne hai bisogno. L'idea è che dovrai sempre inserire la tua password quando sudo, anche se questo non ti impedisce di rompere il sistema quando non stai attento.

Uso di laptop e desktop

Laptop spesso vengono forniti con hardware specializzato che necessita anche di driver specializzati per farli funzionare bene sotto Linux. Molti di questi driver sono forniti da terze parti, mentre alcuni produttori offrono driver specifici per Linux per i loro prodotti. Alla fine, tuttavia, Ubuntu come sistema desktop popolare gode di un maggiore supporto per l'hardware dei laptop rispetto a Debian.

Quando si tratta di desktop, entrambi i sistemi sembrano uguali perché il PC (Personal Computer) è un sistema così standardizzato che anche la distribuzione Linux più semplice farà funzionare il PC medio.

Debian vs Ubuntu come ambienti server

Entrambi i sistemi funzionano bene come server, ma le versioni di Debian Stable di solito vengono fornite con software testato nel tempo e quindi teoricamente più stabile. Questo li rende preferibili quando si tratta di stabilità. Il loro unico aspetto negativo è che il loro software è spesso datato rispetto ad altre distribuzioni.

Ubuntu offre un'immagine di installazione del server separata e può essere snella come un sistema Debian. È l'alternativa preferita se hai bisogno di determinate funzionalità che sono disponibili solo nel software aggiornato. Anche i server Ubuntu sono relativamente stabili, ma la semplice verità rimane che i sistemi non sono testati nel tempo come i sistemi Debian Stable.

Prezzi

Entrambe le distribuzioni sono gratuite ed entrambe offrono anche supporto gratuito. Tuttavia, Canonical offre anche un servizio di supporto a pagamento per coloro che ne hanno bisogno.

Conclusione

Siamo giunti alla fine del nostro confronto tra Debian e Ubuntu Linux. E come hai visto, ogni distribuzione ha i suoi pro e contro. Quindi, la tua scelta migliore tra i due dipenderà sempre da come intendi utilizzare il sistema.

Se hai bisogno di un'alternativa a Windows, prova Ubuntu. Altrimenti, se sei un minimalista con una spinta per l'eccellenza informatica, allora Debian potrebbe essere la sfida di cui hai bisogno. Ma per le soluzioni aziendali, dovrai scegliere ciò che funziona meglio per te.

Nnamdi Okeke

Nnamdi Okeke

Nnamdi Okeke è un appassionato di computer che ama leggere una vasta gamma di libri. Ha una preferenza per Linux su Windows/Mac e lo sta usando
Ubuntu sin dai suoi primi giorni. Puoi beccarlo su Twitter tramite bongotrax

Articoli: 278

Ricevi materiale tecnico

Tendenze tecnologiche, tendenze di avvio, recensioni, entrate online, strumenti web e marketing una o due volte al mese

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *