Le 10 più grandi truffe crittografiche di sempre

Hai sentito parlare di tutte le grandi truffe crittografiche là fuori, ma come si misurano l'una contro l'altra e cosa possiamo imparare tutti da loro? Continua a leggere mentre discutiamo delle 10 più grandi truffe crittografiche di sempre.

La criminalità informatica è in aumento e questo include diverse dimensioni di truffe crittografiche che si verificano ogni anno. Sebbene ci siano innumerevoli incidenze fino ad oggi, esaminiamo le prime 10 truffe crittografiche mai viste qui.

A parte gli hack e i furti, le truffe sono il prossimo pericolo più alto nel trattare con le criptovalute. Mentre nel 4.26 sono stati persi un totale di $ 2019 miliardi, quella cifra è salita a $ 14 miliardi persi nel 2021. Quindi, tutti devono stare più attenti.

Questo post elenca le prime 10 truffe crittografiche di sempre. Dà un'occhiata a come e perché sono accaduti, così anche tu puoi diventare un po' più saggio sul mondo sotterraneo delle criptovalute e imparare a stare al sicuro.

Correlato: Crypto Truffe: come identificarle ed evitarle

Le 10 più grandi truffe crittografiche

RangoNomeQuantitàTipologiaAnno
1.Onecoin$4 miliardiPonzi2014
2.Bitconnect$3.5 miliardiPonzi2016
3.PlusToken$3 miliardiPonzi2019
4.Todex$2.2 miliardiEsci dalla truffa2021
5.Pincoin$600 milioniEsci da truffa/Ponzi2018
6.GainBitcoin$300 milioniPonzi2017
7.Fratelli Gigi$100 milioniPhishing/hacking2019
8.ACChain$60 milioniEsci dalla truffa2018
9.Savedroid$50 milioniFalsa truffa di uscita2018
10Plexcoin$8 milioniEsci dalla truffa2017

1. Una moneta

Importo della truffa: $ 4 miliardo +

Anno: 2014

Fondato dalla cripto-regina bulgara Ruja Ignatova, Onecoin era uno schema Ponzi che mostrava quanto possono essere sciocchi gli esseri umani. Doveva essere una criptovaluta in grado di estrarre, ma non c'era Blockchain.

Onecoin non è stato nemmeno decentralizzato. Piuttosto, i fondatori mantennero la valuta centralizzata in server privati ​​e mentirono al mondo. Il sistema era uno schema piramidale, un tipo di business in cui molti dei suoi membri principali avevano esperienza.

I membri potevano acquistare pacchetti educativi, che includevano libri e token che potevano quindi investire nell'estrazione di nuovi Onecoin per fare fortuna. Lo scambio delle monete in altre valute era possibile solo attraverso un altro mercato interno, il xcoinx Onecoin Exchange.

La maggior parte dei fondatori è scomparsa da allora o si trova in prigione, ma non c'è traccia della fondatrice, Ruja Ignatova. C'è un film in uscita su Onecoin e si chiama Fake! In esso, Ignatova sarà interpretata da Kate Winslet.

Ecco alcune cose da imparare da questa truffa. 1.) Se non è decentralizzato, non è un sistema Blockchain. 2.) Se non sei sicuro di come funzioni, lascialo stare.

2. Connessione bit

Importo della truffa: $3.5 miliardi

Anno: 2016

Bitconnect era una criptovaluta open source, il che va bene. Tuttavia, era collegato a un HYIP (High Yield Investment Program) chiamato bitconnect.co.

L'obiettivo era consentire agli utenti della criptovaluta di prestare fondi in cambio di pagamenti di interessi. Tuttavia, dovresti scambiare i tuoi Bitcoin con i token Bitconnect.

È interessante notare che l'interesse sulla moneta era dell'1% al giorno e potresti aggiungerlo. Ciò ha attirato molti investitori, ma ha anche sollevato i sospetti di diverse autorità, spingendo le indagini su Bitconnect entro il 2017.

Entro gennaio 2018, il programma di guadagno è stato chiuso e gli utenti sono stati rimborsati in token BCC (Bitconnect) e non in Bitcoin. Ciò ha portato a una perdita di fiducia nella moneta ed è andata rapidamente in vendita dal suo massimo di quasi $ 500 a soli $ 0.40 un anno dopo.

La lezione qui è che gli HYIP sono quasi sempre una truffa. Ci sono eccezioni però. Ma non sempre.

3. Gettone Plus

Importo della truffa: $3 miliardi

Anno: 2018

Fondato da Chen Bo nel 2018, PlusToken era un altro schema Ponzi di criptovaluta. Ha preso di mira utenti in Cina e Corea del Sud, ma il suo metodo operativo è rimasto lo stesso.

Gli utenti hanno ricevuto un pagamento di interessi mensili per l'utilizzo del portafoglio PlusToken e l'acquisto della criptovaluta PLUS utilizzando Bitcoin o Ethereum. In realtà, i pagamenti degli interessi degli utenti provenivano dai depositi dei nuovi utenti.

PlusToken è stato ideato da 27 persone, più altre 55 per un totale di 82 persone. Sebbene i truffatori siano scomparsi in Cambogia quando la truffa è venuta alla luce, la maggior parte di loro è stata arrestata e incarcerata.

4. Todice

Importo della truffa: $2.2. miliardi

Anno: 2021

La prima truffa di uscita in questo elenco e anche la più recente. Thodex era uno scambio di criptovalute turco, che inizialmente aveva volumi di scambio di miliardi di dollari prima della sua brusca uscita.

Thodex ha annunciato nell'aprile 2021 che avrebbe sospeso le negoziazioni e non sarebbe stata disponibile per alcuni giorni, mentre era in corso una procedura di investimento in partnership per la società.

Poiché migliaia di utenti non hanno potuto accedere ai propri account e hanno lanciato allarmi, le autorità sono entrate in azione e hanno avviato indagini.

Alla fine, oltre 300 utenti hanno perso oltre 2 miliardi attraverso la piattaforma. Le autorità hanno arrestato e perseguito alcuni dei truffatori, ma il fondatore, Faruk Fatih Özer, aveva lasciato il paese.

5. Moneta

Importo della truffa: $600 milioni

Anno: 2018

Intorno al 2018, la società vietnamita Modern Tech ha sviluppato una criptovaluta e l'ha lanciata tramite un ICO. La campagna Pincoin ha avuto successo e la società ha raccolto oltre $ 600 milioni da circa 32,000 investitori.

Pincoin avrebbe dovuto fornire rendimenti costanti ai suoi investitori. La promessa era di oltre il 40% di rendimenti mensili, più l'8% di commissioni per ogni nuovo membro che hai introdotto.

Modern Tech inizialmente ha pagato questi rendimenti in contanti. Tuttavia, la società è poi passata a pagare gli investitori con un token completamente nuovo che avevano creato, chiamato iFan. E quando sono sorti problemi, la squadra è scomparsa.

Ancora una volta, la lezione di questa truffa è che i programmi di investimento ad alto rendimento sono spesso truffe. Questo era un classico schema piramidale/Ponzi. E l'alta commissione dell'8% significava che gli investitori spesso portavano amici e parenti per farsi scuoiare insieme.

In secondo luogo, chiunque avesse una conoscenza fondamentale della tecnologia o della finanza avrebbe saputo evitare il progetto PIN. Sicuramente, alcune iniziative imprenditoriali possono restituire fino al 40% al mese. Ma se le basi non hanno senso per te, allora stai alla larga.

6. Guadagna Bitcoin

Importo della truffa: $ 300 milioni +

Anno: 2017

Promettendo agli investitori un rendimento mensile del 10% sul loro capitale, la truffa GainBitcoin ha incassato oltre $ 300 milioni da ignari investitori indiani.

Fondata da Amit Bhardwaj, la truffa ha venduto la storia del mining di Bitcoin ai suoi investitori. Acquistando il token Gainbitcoin, un investitore contribuisce alle operazioni di cloud mining dell'azienda e riceverà rendimenti mensili.

L'unico problema era che la maggior parte del denaro veniva utilizzata per pagare interessi falsi e non per l'acquisto di attrezzature minerarie.

Bhardwaj è stato arrestato nel marzo 2018 ma ha concesso la libertà su cauzione un anno dopo. Morì nel gennaio 2022 all'età di 38 anni, per arresto cardiaco e problemi ai reni.

7. Fratelli Gigi

Importo della truffa: $100 milioni

Anno: 2019

I fratelli Gigi sono il 31enne israeliano Eli e il 21enne Assaf. Questi fratelli erano collegati a vari crimini online e crittografici, tra cui il phishing e l'hacking di Bitfinex.

La loro truffa di phishing funziona così. 1.) Attirerebbero potenziali investitori da siti social o forum come Telegram e Reddit a falsi scambi di criptovalute. 2.) Quando i potenziali investitori tentano di accedere, i fratelli ruberanno le loro informazioni. 3.) Utilizzeranno quindi i dettagli per accedere ai conti reali delle vittime e trasferire le loro criptovalute.

Altri trucchi che potrebbero essere utilizzati includono la promozione di collegamenti a software di gestione del portafoglio. E una volta scaricati, questi software hanno permesso loro di cancellare l'account dell'utente. 

Eli, il più anziano dei due, è un ex esperto di computer e hacker dell'IDF. L'hacking di Bitfinex ha coinvolto 119,000 Bitcoin rubati, anche se il livello del loro coinvolgimento non è ben noto. Entrambi i fratelli sono stati accusati di aver rubato oltre $ 100 milioni in criptovalute per molti anni.

8. ACcatena

Importo della truffa: $60 milioni

Anno: 2018

ACChain è una piattaforma di tokenizzazione di asset decentralizzata fondata a Shenzhen, in Cina, intorno al 2017. Il suo obiettivo era fornire liquidità crittografica mediante la tokenizzazione di asset fisici.

La tokenizzazione delle risorse ha molti potenziali futuri, quindi investire in una tale startup ha un ottimo senso finanziario. Molti investitori hanno anche trovato ACChain molto promettente e la società è riuscita a raccogliere oltre $ 60 milioni.

Tuttavia, un utente di Reddit ha pubblicato una foto di un ufficio ACChain vuoto nel 2018, dicendo che il team ha appena lasciato i computer ed è scomparso. E anche l'ufficio è stato perquisito alcuni giorni dopo.

Dovrebbe essere ovvio che questo non è come le altre truffe. Sebbene il progetto ACChain abbia perfettamente senso, i fondatori non si sono dedicati. Piuttosto, hanno deciso di frodare, poiché erano anche implicati in altri schemi di frode come la moneta Puyin e BioLifeChain.

9. Salvadroid

Importo della truffa: $50 milioni

Anno: 2018

Savedroid è una società di software tedesca con la criptovaluta SVD. L'azienda con sede a Francoforte è stata fondata da Yassin Hankir, che ha twittato "Grazie ragazzi! Su e giù…” il 18 aprile 2018. Poi il sito web e i canali dell'azienda sono scomparsi, con la home page che mostrava il messaggio “Aand It's Gone”.

Si dice che abbiano raccolto oltre $ 50 milioni, gli investitori di Savedroid erano su tutte le furie per la presunta truffa di uscita. Tuttavia, in seguito è emerso che era tutta una trovata pubblicitaria, progettata per aumentare la consapevolezza delle persone sulle truffe ICO.

La maggior parte dei truffatori non gongola per le proprie truffe con post online ridicoli. Quindi è possibile che la truffa dell'uscita di Savedroid fosse solo un'acrobazia e non che il dottor Hankir inizialmente abbia rubato i fondi, ma poi si sia spaventato e sia tornato indietro. Tuttavia, ha perso la fiducia di molti sostenitori.

10. Plexcoin

Importo della truffa: $8

Anno: 2017

La US Securities and Exchange Commission, che regola i mercati finanziari americani, ha utilizzato un congelamento di beni di emergenza per fermare una potenziale truffa ICO nel dicembre 2017.

Plexcoin ha promesso agli investitori rendimenti fino a 13 volte di profitto entro un mese. Era sostenuto da tre persone, tutte dal Canada. Hanno anche trasferito tutti i fondi raccolti sui loro conti privati ​​e li hanno utilizzati per spese personali.

Dominic Lacroix è una delle persone dietro Plexcorp. Aveva precedenti di frode agli investitori in un'impresa di micro-prestiti, e quindi gli è stato vietato di negoziare titoli. Gli è stato ordinato di rimborsare $ 3 milioni in Bitcoin entro 24 ore e le autorità hanno dovuto portare il suo computer sequestrato in aula, dove ha effettuato il trasferimento.

Lacroix e gli altri due fondatori di Plexcorp, Sabrina Parais-Royer e Yan Ouellet, sono stati incriminati da un gran giurì degli Stati Uniti nel luglio 2020 per frode in titoli e telematica.

Conclusione

Abbiamo raggiunto la fine di questo elenco delle 10 più grandi truffe crittografiche di sempre e hai visto cosa hanno tutte in comune: l'avidità umana e la poca ricerca.

Le truffe faranno sempre parte della vita umana, ma spetta a te proteggerti, rimanendo sempre equilibrato e facendo le tue ricerche prima di investire.

Nnamdi Okeke

Nnamdi Okeke

Nnamdi Okeke è un appassionato di computer che ama leggere una vasta gamma di libri. Ha una preferenza per Linux su Windows/Mac e lo sta usando
Ubuntu sin dai suoi primi giorni. Puoi beccarlo su Twitter tramite bongotrax

Articoli: 278

Ricevi materiale tecnico

Tendenze tecnologiche, tendenze di avvio, recensioni, entrate online, strumenti web e marketing una o due volte al mese

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *